Crea sito

CROSTATA DI RICOTTA CON PERE E NUTELLA

La crostata di ricotta con pere e nutella è un dolce con ingredienti semplici cotta al forno, ma da servire come semifreddo a fine pasto. Questo dolce mi ricorda, per gli ingredienti usati quei tempi quando ero piccola, nelle campagne dove  nelle giornate di festa ci sedevamo sulle balle di fieno ad assaporare ogni tipo di cibo fatto con i prodotti della campagna. Compresa questa golosissima torta. Bando ai ricordi e procediamo con la crostata

Per non perdere le mie ricette seguimi su Facebook.

Crostata di ricotta
  • Difficoltà:
    Media
  • Preparazione:
    20 minuti
  • Cottura:
    1 ora
  • Porzioni:
    8/10 persone

Ingredienti

Ingredienti base e per la crema

  • Pasta frolla 500 g
  • Ricotta 500 g
  • Zucchero 100 g
  • Nutella 300 g
  • Amido di mais (maizena) 1 cucchiaio
  • Uova 2
  • Vanillina 1 bustina
  • Cannella in polvere q.b.
  • Biscotti Digestive 5

Per la composta di pere

  • Pere abate 3
  • Uvetta 100 g
  • Zucchero di canna 100 g
  • Rum 50 ml
  • Scorza di limone 1
  • Scorza d’arancia 1
  • Cannella in polvere q.b.

Preparazione

Procedimento composta di pere

  1. Per la pasta frolla potete utilizzare quella surgelata o farla in casa, volendo potete seguire la mia ricetta cliccando qui. Nel mentre la pasta frolla riposa prepariamo la composta di pere.

    Mettere l’uvetta ad ammorbidirsi nel Rum. Lavare, pelare e togliere il torsolo alle pere. Tagliare le pere non troppo finemente, in quanto si debbono vedere all’interno della crostata.

    In un pentolino antiaderente versare lo zucchero di canna, le pere, la buccia dell’arancia e del limone grattugiata, una spolverata di cannella. Accendere il fuoco e far sciogliere lo zucchero.

    A questo punto scolare l’uvetta e inserirla nel pentolino con le pere. La composta sarà pronta quando le pere sono morbide, ma al contempo ancora sode. Spegnere e lasciare raffeddare.

Procedimento per la crema di ricotta

  1. In una terrina montare ben ferme le uova intere con lo zucchero, la vanillina e una spolverata di cannella.  Si può usare anche una planetaria, ma in questo caso personalmente preferisco uno sbattitore elettrico.

    Una volta montate bene le uova, che dovranno assumere una colorazione molto chiara aggiungere la ricotta poco alla volta e scolata dal suo siero, sempre montando in continuazione le uova. Solo in ultimo aggiungere la maizena.

    La crema alla ricotta per la crostata è pronta.

Assemblaggio della crostata

  1. Tirare fuori dal frigo la pasta frolla e stenderla a 6/7 mm di spessore. La misura dello stampo da usare è di 24/26 cm di diametro. Imburrare e infarinare lo stampo. Adagiare la pasta frolla nello stampo ricoprendolo per bene sia il fondo che i lati.

    Sul fondo della pasta frolla mettere i biscotti tritati grossolanamente, la nutella in un bel strato. Mettere sopra alla nutella la composta di pere cercando per quanto possibile di non versare anche il liquido (che volendo si potrà utilizzare alla fine per servire il dolce).

    A questo punto versiamo la crema di ricotta sopra alle pere cercando con una spatola di pareggiare la superficie.

    Mettere la crostata di ricotta nel forno a 160° ventilato sino a quando la pasta frolla non diventa dorata. E’ buona regola sempre di adeguarsi alle caratteristiche del proprio forno. Togliere dal forno e lasciare raffreddare bene.

    Mettere la crostata di ricotta nel frigo a raffreddarsi per bene. Servire fredda con una spolverata di cacao amaro e un vino come il Moscato Passito.

  2. BUONA DEGUSTAZIONE !!!

Consiglio

Conservare la crostata di ricotta con pere e nutella nel frigo. Per chi non piace utilizzare la nutella è possibile sostituirla con 150 g di cioccolato fondente sbriciolato. Un’altra variante come ho già accennato nelle istruzioni è possibile sostituire la spolverata di cacao amaro in polvere con il liquido della composta, facendolo sobbollire qualche minuto con il Rum utilizzato per ammorbidire l’uvetta. Ma in qualunque modo che voi intendete servirla vi assicuro il risultato golosissimo!

Pubblicato da Sandra Bigarelli

Salve a tutti, sono un'appassionata di cucina e in special modo di dolci. Generalmente sono tradizionalista legata alla nostra cucina italiana, ma al tempo stesso non disdegno sperimentare con nuovi ingredienti dedicandomi a paesi orientali e non solo, dove usano spezie dal profumo particolare e dai colori sgargianti. Ho deciso di aprire un blog per avere sempre a portata di mano un mio personale diario riguardante alle ricette o notizie sulla nutrizione e salute, naturalmente parlando ed esponendo d'appassionata e non da addetta ai lavori. Spero che il mio diario vi piaccia e magari lasciate un commento con cui dialogare sugli articoli esposti... ;-) La mia ricetta preferita? La semplicità degli ingredienti...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.