PASTA FROLLA CON POCO BURRO

Oggi vi presento la mia ricetta della pasta frolla con poco burro. La pasta frolla è la base per molti dolci e volendo anche per preparazioni salate, togliendo ovviamente lo zucchero e la vanillina. Usata semplicemente da sola, si possono fare biscotti dal sapore antico oppure, si può farcire in crostate, biscotti ripieni etc… unico neo? Contiene molto burro e di conseguenza è un prodotto in contrasto con chi è a dieta, o con chi si deve limitare nei grassi. Ho provato molte versioni di pasta frolla, poi, ho messo a punto questa ricetta con poco burro, ma ugualmente piena di sapore. Vediamo nei dettagli la preparazione della pasta frolla con poco burro.

Per non perdere le mie ricette seguimi su Facebook.

Pasta frolla con poco burro. Ideale come base per tutti i dolci che richiedono questa preparazione
  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di riposo30 Minuti
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • PorzioniPer una crostata da 24 cm
  • Metodo di cotturaForno elettrico
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 300 gFarina
  • 130 gBurro
  • 80 gZucchero
  • 1Uovo (Intero)
  • 1Tuorli
  • 1Scorza di limone
  • 1 cucchiainoLievito in polvere per dolci
  • 1 bustinaVanillina
  • 1 pizzicoSale

Preparazione

  1. Iniziamo preparando tutti gli ingredienti sul tavolo. In una terrina, o in una planetaria, mettere la farina setacciata, lo zucchero, il sale, la vanillina, l’uovo e il tuorlo, il burro ammorbidito a temperatura ambiente e a pezzettini, la scorza grattugiata del limone e il lievito.

  2. Amalgamare bene il tutto molto rapidamente e se l’impasto dovesse risultare troppo molle da non poterlo lavorare bagnatevi le mani con acqua molto fredda o passarle con del ghiaccio, la pasta frolla essendo fatta con burro è molto friabile e con il calore delle mani si scioglie senza che noi ce ne accorgiamo.

  3. Quando avrete un impasto liscio e omogeneo avvolgerlo nella pellicola e fatelo riposare in frigo per almeno una trentina di minuti come minimo prima di utilizzarlo.
    Utilizzare la pasta frolla con poco burro come è di vostra abitudine e se preferite una pasta frolla al cacao basta sostituire 40 g di farina con 40 g di cacao amaro in polvere.

  4. La pasta frolla con poco burro è pronta per essere da base nelle crostate, crostatine, torte, biscotti e in tutte le preparazioni che la richiede.

    Buona degustazione!!!

Consigli

Consiglio di utilizzare la pasta frolla subito, ma è anche possibile averla sempre pronta congelandola nelle porzioni desiserate. Come già detto in precedenza questa è una base per molti dolci da forno qualche ricetta che vi posso consigliare sono i biscotti alla mela e cannella, i biscotti cuori di cupido o per una crostata ai frutti di bosco. Queste sono solo alcune delle cose che si possono fare con la pasta frolla con poco burro.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da Sandra Bigarelli

Salve a tutti, sono un'appassionata di cucina e in special modo di dolci. Generalmente sono tradizionalista legata alla nostra cucina italiana, ma al tempo stesso non disdegno sperimentare con nuovi ingredienti dedicandomi a paesi orientali e non solo, dove usano spezie dal profumo particolare e dai colori sgargianti. Ho deciso di aprire un blog per avere sempre a portata di mano un mio personale diario riguardante alle ricette o notizie sulla nutrizione e salute, naturalmente parlando ed esponendo d'appassionata e non da addetta ai lavori. Spero che il mio diario vi piaccia e magari lasciate un commento con cui dialogare sugli articoli esposti... ;-) La mia ricetta preferita? La semplicità degli ingredienti...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.