Spezzatino alla Guinnes

Salve a tutti!!

Lunedì è il 17 Marzo e si festeggia San Patrizio, patrono d’Irlanda!!! Io ogni anno, visto il mio amore per l’Irlanda, preparo lo spezzatino alla Guinness, uno piatto fantastico, con quell’aroma particolare che gli viene dato dalla birra scura più famosa al mondo. Ho trovato la ricetta su Giallozafferano, ho apportato qualche modifica ma come sempre Sonia non mi tradisce mai!! Se amate i sapori forti questo piatto è veramente perfetto per voi!!

spezzatino alla Guinnes

 Spezzatino alla Guinness

Ingredienti per 4 persone:

  • 700 gr di spezzatino di vitellone (sarebbe perfetta la sorra o cappello del prete, potete chiedere al vostro macellaio)
  • 2 cipolle bionde piccole
  • 150 gr di carote
  • 40 gr di farina
  • 35 gr di concentrato di pomodoro
  • 1 lattina di Guinness
  • 1 cucchiaino di paprika dolce
  • sale qb
  • pepe qb
  • olio evo qb

Per accompagnare:

  • 4 patate lesse schiacciate
  • a piacere riso basmati

Tritate finemente la cipolla e mettetela da parte. Sciogliete il concentrato di pomodoro in 100 ml di acqua calda e mettete da parte anche quello. Per ultime pulite le carote e tagliatele a rondelle, mettete da parte anche quelle!
Tagliate la carne a dadini molto piccoli eliminando le eventuali eccedenze di grasso. Mettete i bocconcini ottenuti in una ciotola capiente e aggiungete due cucchiai di olio, mescolando bene. In una ciotolina mescolate la farina con 2 pizzichi di sale, un pochino di pepe e un cucchiaino di paprika dolce. Aggiungete il composto ottenuto alla carne e rigirate bene per far infarinare tutti i bocconcini. Prendete una capiente padella antiaderente, metteteci due cucchiai di olio e appena sarò caldo aggiungete i bocconcini di carne. Fate rosolare per circa 15 minuti rigirando di tanto in tanto, per sigillare bene.
Trascorso questo tempo aggiungete la cipolla tritata e fate rosolare per un paio di minuti, mescolando via via. Aggiungete anche il concentrato di pomodoro e fate amalgamare a fiamma moderata per circa 5 minuti. A questo punto trasferite lo spezzatino in un’altro tegame capiente, prendete la padella in cui avete rosolato la carne e versateci la Guinness, fate sfumare a fiamma alta per circa due minuti, in modo che la birra raccolga tutti gli aromi. Trascorso il tempo rovesciate la birra sullo spezzatino, mescolate bene, aggiungete le carote tagliate a rondelle e fate cuocere a fuoco molto basso e con il coperchio per circa 2 ore, rigirando di tanto in tanto per evitare che la carne si attacchi.
Trascorso il tempo servite lo spezzatino alla Guinness ben caldo accompagnato dalle patate schiacciate e, se volete, da riso basmati!

Buon San Patrizio a tutti!!

Se questa ricetta vi è piaciuta vi aspetto sulla mia pagina facebook, basta cliccare qui!!

Precedente Torta arancia e cioccolato Successivo Focaccia semintegrale con semini

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.