Salsiccia e fagioli all’uccelletta (versione veloce)

Salsiccia e fagioli all’uccelletta sono parole che rievocano in me i sapori di casa*_* Essendo toscana questa è una ricetta tipica della mia regione, soprattutto della zona di Firenze.  Sull’Artusi infatti si legge “nelle trattorie di Firenze ho sentito chiamare fagiuli all’uccelletto i fagiuli sgranati e cucinati così…”.
Ogni città, ogni quartiere, ogni famiglia ha la sua versione. In casa mia si preparano partendo dai fagioli freschi (quando si trovano) ed io ero una delle sgranatrici ufficiali^^ Ma ora che vivo da sola non sempre riesco a lessarli e quindi vi propongo la versione utilizzando quelli in barattolo! Sia chiaro che non è la stessa cosa e che se potete è sempre meglio partire da dei fagioli cotti da voi…ma il sapore è la “coccola” che vi darà questo piatto è comunque avvolgente! Un vero e proprio comfort food*_*

salsiccia e fagioli all'uccelletta

Salsiccia e fagioli all’uccelletta

Ingredienti per 2 persone:

  • 2 salsicce
  • 1 barattolo di fagioli lessati
  • 1 rametto di rosmarino
  • 4-5 foglie di salvia
  • 1 spicchio d’aglio
  • 250 gr di passata di pomodoro
  • olio evo
  • sale
  • pepe

Tagliate ogni salsiccia in tre pezzi. Sciacquate rosmarino e salvia e legateli insieme con un pochino di spago (mazzettino aromatico).
In una casseruola capiente (in questo caso secondo me la cosa migliore è il coccio, se ce l’avete) fate rosolare con un filo d’olio le salsicce, lo spicchio d’aglio sbucciato e il mazzettino aromatico. Fate cuocere per una decina di minuti, fino a quando le salsicce saranno rosolate da tutte le parti. A questo punto aggiungete la passata di pomodoro, allungate con un pochina di acqua, aggiustate di sale e fate insaporire per altri 10 minuti, fino a quando la passata sarà un pochino ritirata. Eliminate l’aglio e il mezzettino aromatico.
Aggiungete i fagioli scolati dal liquido di conservazione, mescolate bene e fate cuocere ancora per 5-10 minuti. Aggiustate di sale se necessario.
Servite salsiccia e fagioli all’uccelletta ben caldi e accompagnati da un bel po’di pane…la scarpetta è d’obbligo*_*

modificata 1

Se la mi ricetta vi è piaciuta vi aspetto anche su twitter, basta cliccare qui!!

 

 

Precedente Rotolo alla Nutella Successivo Panini alle olive

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.