Cestini polpo e patate

cestini polpo e patate sono un raffinato antipasto, semplice da preparare ma davvero scengrafico!
Mi piace molto realizzare antipasti sfiziosi, magari presentare in maniera diversa un classico intramontabile. é questo il caso del polpo con le patate, un antipasto o un secondo piatto davvero buono e famoso, che amo realizzare e portare in tavola quando ho ospiti!
In questo caso l’ho rivisitato preparando dei cestini di pasta briseè, riempiti con la patata, il polpo e le olive taggiasche. Per dar un tocco particolare ho decorato il bordo con dei semi di sesamo!
Vi piace quest’idea?^^

cestini polpo e patate

Cestini polpo e patate

Ingredienti per circa 12 cestini:

  • 1 rotolo di pasta briseè
  • 1 polpo piccolo (da 300-400 g circa) o metà di uno più grande
  • 2 patate piccole (300 g circa)
  • 40 g di olive taggiasche denocciolate (più alcune per la decorazione)
  • sale
  • pepe
  • semi di sesamo
  • pangrattato
  • olio evo

Prima di tutto lessate il polpo: pulite la “testa” dalle viscere e sciacquatelo sotto l’acqua. Mettete a bollire una capiente pentola d’acqua, quando bolle immergere il polpo tenendolo per la testa per tre volte (per far arricciare i tentacoli) poi immergetelo completamente e fatelo cuocere, scoperto, per una ventina di minuti. Spegnete il fuoco, coprite con un coperchio e fate riposare nell’acqua di cottura per altri 20 minuti. Toglietelo dall’acqua.
Lessate nel frattempo anche le patate. Scolatele, sbucciatele e schiacciatele con lo schiaccia patate. Aggiungete anche il polpo tagliato a pezzetti (lasciando l’estremità dei tentacoli per la decorazione), le olive tagliate grossolanamente con il coltello, un pizzico di sale e mescolate bene (se l’impasto vi sembra troppo compatto aggiungete un goccio di latte).
Prendete la pasta briseè, tagliatela con un coppapasta per ottenere circa 12 cerchi. Prendete uno stampo per muffin da 12, mettete all’interno i pirottini di carta e metteteci dentro ad ognuno un cerchio di pasta, per formare il cestino!
Mettete in ogni cestino un cucchiaio di composto di polpo e patate,lasciando appena il bordo libero e spolverizzate con poco pangrattato e un filo d’olio. Infornate a 180° per circa 30-35 minuti, o comunque fino a quando il bordo dei vosri cestini sarà ben dorato.
Sfornate e fate intiepidire. Sformate i vostri cestini, spennellate il bordo con un po’d’olio o acqua e passatelo nei semi di sesamo.  Decorate con un pezzettino di polpo e un’oliva taggiasca.
I vostri cestini polpo e patate sono pronti per essere serviti!

cestini polpo e patate

Se la mia ricetta vi è piaciuta vi aspetto anche su Twitter e Facebook!

Pubblicato da cinquequartidarancia

Ciao a tutti!! Mi chiamo Valentina, faccio la fisioterapista ma ho una passione grandissima per combinare pasticci in cucina. Qui voglio condividere con voi tutti i miei disastri e piccoli successi^^

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.