Crea sito

Piadipizza

La piadipizza è una ricetta furba e sfiziosa che si prepara in pochi minuti.
Si tratta semplicemente di una piadina condita come una pizza e cotta in padella, perfetta per una cena veloce, un antipasto dell’ultimo momento o per accompagnare l’aperitivo.
Leggete come fare la piadipizza con la ricetta facile che trovate di seguito, come al solito, subito dopo la foto 😉

piadipizza gp
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione5 Minuti
  • Tempo di cottura8 Minuti
  • Porzioni1
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 1piadina da 24 cm di diametro (clicca per la ricetta home made)
  • 200 mlpassata di pomodoro
  • 100 gmozzarella
  • olio extravergine d’oliva
  • origano
  • sale

Preparazione della piadipizza

  1. Tagliate la mozzarella a tocchetti e lasciatela scolare dell’acqua di conservazione.

    In una ciotolina condite la passata di pomodoro con un filo di olio extra vergine di oliva, un po’ di sale e l’origano.

  2. Scaldate una padella sul fuoco e metteteci la piadina.

    Conditene la superficie con la passata di pomodoro e cospargetela con la mozzarella.

  3. Coprite la padella con un coperchio e lasciate cuocere per sette, otto minuti, fino a quando la mozzarella non si sarà sciolta.

    Servite la vostra piadipizza ben calda.

    Chez Bibia

Note

Potete condire la vostra piadipizza secondo i vostri gusti con salumi, formaggi o verdure.

Scopri tutte le ricette veloci di questo blog QUI.

Se vuoi rimanere sempre aggiornato sulle mie ricette, diventa fan della mia pagina su facebook: ti basta solo cliccare QUI e aggiungere il tuo “Mi piace” alla pagina 😉

4,9 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da chezbibia

Chez Bibia è il blog di cucina di Fabiola, mamma, moglie e casalinga, grande appassionata di cucina che adora raccontare le ricette provate o improvvisate, testate dalle sue bimbe e da suo marito (tutti vivi e in ottima salute!!!)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.