Crea sito

Impasto per Pizza in teglia

Impasto per Pizza in teglia… ecco la ricetta perfetta per preparare delle ottime pizze in teglia 😉
Dunque io sono Napoletana e per me la pizza è una cosa seria, non c’è sabato che passi senza la pizza…senza pizza non è sabato !!
Ho cercato e ricercato ricette di pizza fatte in casa che avessero una riuscita non dico perfetta ma che almeno siano mangiabili…e così dopo varie ricerche e sperimenti ho trovato la ricetta perfetta!!
Devo farvi una confessione: per me la pizza fatta in casa è la pizza in teglia, fatta nelle teglie da forno; quelle rotonde, come quelle delle pizzerie, per me si possono fare solo in pizzeria appunto. E’ davvero difficile ottenere il risultato delle pizzerie in casa, sopratutto per una questione di cottura : i forni professionali arrivano a temperature che i forni casalinghi non possono sostenere e quindi capirete che la cosa non permette la perfetta riuscita … quindi quando sono a casa, la pizza è la Pizza in teglia.
Ho provato e riprovato vari tipi di impasto…ebbene sono arrivata a quello che per me è la RICETTA PERFETTA DI PIZZA IN TEGLIA FATTA IN CASA.
Dunque prima di andare in cucina c’è da dire che si tratta di un impasto ad alta idratazione, ovvero la dose di acqua è quasi uguale alla dose di farina…in questo caso l’idratazione è all’80%…il che permetterà all’impasto di essere soffice, alveolato, ma con una base croccante…(per i miei amici napoletani : vi ricordate le pizzette dell’elettroforno? Ebbene eccole qui 😉 )
Ma ora basta parlare andiamo in cucina e prepariamo insieme questo Boccone Goloso 😉

Impasto per Pizza in teglia
  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di riposo6 Ore
  • Tempo di cottura30 Minuti
  • Porzioni2/3 persone
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 500 gfarina Manitoba
  • 400 gAcqua
  • 5 gLievito di birra fresco
  • 15 gSale
  • 10 gOlio extravergine d’oliva

Strumenti

  • 1 Planetaria

Preparazione

  1. Per preparare l’Impasto per Pizza in teglia iniziamo facendo UN LIEVITINO , ovvero un pre-impasto che servirà a dare la spinta per la perfetta lievitazione.

  2. Prepariamo il LIEVITINO prendendo 50 grammi di farina dal totale e mescoliamola a 50 grammi di acqua presa dal totale e aggiungiamoci i 5 grammi di lievito di birra fresco.

  3. Possiamo fare questo lievitino a mano, sbattendo bene con una forchetta, o nella planetaria con il gancio a foglia.

  4. Comunque lo facciate, ci vorranno giusto un paio di minuti, e otterrete una massa molliccia … non vi preoccupate deve essere così.

  5. Coprite il lievitino con della pellicola e mettete a lievitare per 40/60 minuti, deve raddoppiare di volume.

  6. Di solito, qui a casa mia, il lievitino raddoppia in 40 minuti, 45 al massimo, ma io conosco la temperatura d casa mia …. se voi non siete certi della temperatura in casa, mettete il lievitino nel forno spento, magari con la lucina accesa e vedrete raddoppierà velocemente 😉

  7. Una volta che il lievitino è raddoppiato, mettiamolo nella ciotola della planetaria insieme alla farina e all’acqua, e partiamo a mescolare per bene prima ad una velocità media, poi via via più veloce fino ad arrivare alla massima potenza.

  8. Una volta amalgamati aggiungiamo l’olio, e per ultimo il sale.

  9. Lasciamo lavorare bene l’impasto finchè non incorda, ovvero la massa resta tutta attaccata al gancio.

  10. Se doveste vedere che non incorda potete aggiungere un cucchiaio di farina, ma non di più, perchè ricordiamoci che comunque è un impasto molto idratato.

  11. Prendiamo l’impasto dalla ciotola e mettiamolo su una spianatoia infarinata.

  12. Formiamo una palla liscia e poco appiccicosa lavorando l’impasto sbattendolo sulla spianatoia e rigirandolo su se stesso…quindi : batto e ripiego su se stesso , batto e ripiego su se stesso…

    Facciamo queste pieghe per un due, tre volte 😉

  13. Dopo di che mettiamo la palla ottenuta in una ciotola oleata e copriamo con la pellicola e mettiamo a lievitare fino al raddoppio.

  14. Una volta raddoppiato prendiamo l’impasto e ribaltiamolo sulla spianatoia infarinata, se avete della semola mette quella, e delicatamente allarghiamolo muovendo i polpastrelli dall’interno verso l’esterno…in questo modo muoveremo le bolle d’aria e non le romperemo.

  15. Delicatamente spostiamo l’impasto sulla teglia da forno leggermente oleata e continuiamo ad allargare l’impasto 😉

  16. Facciamo lievitare ancora una volta per circa un’ora/ un’ora e mezzo .

  17. Una volta trascorso questo tempo, scaldiamo il forno alla massima potenza modalità statica.

  18. Quando il forno è ben caldo inforniamo la pizza sul ripiano più basso, senza condimento, per circa 15 minuti.

  19. Poi una volta accertati che la base è ben cotta, poniamo la pizza sul ripiano centrale per 5 minuti, sempre senza condimento.

  20. Dopo di che condiamo come più preferiamo la nostra pizza e facciamo cuocere altri 10 minuti.

  21. Gli ultimi 5 minuti mettiamo il fiordilatte/provola e mettiamo la pizza sul ripiano più alto.

  22. Ecco la nostra Pizza in teglia fatta in casa pronta 😉

    Avrà una consistenza stupefacente : croccante fuori, soffice dentro …. troppo buona 😉

  23. Provatela anche voi e fatemi sapere 😉

CONSIGLI

Con questa dose di Impasto per Pizza in teglia ci fate tranquillamente una teglia del forno, se volete farne due dovete raddoppiare tutti gli ingredienti.

Se invece avete voglia di una pizza veloce veloce ecco la ricetta che fa per voi 😉

https://blog.giallozafferano.it/bocconegoloso/impasto-veloce-pizza-alta/

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.