Biscotti facili e veloci

Profumo di biscotti!
Non c’è cosa più bella che sentire il profumo di biscotti in cucina…ci riporta all’infanzia, alle uggiose giornate invernali quando la mamma diceva: “Prepariamo i biscotti?”
Questa volta li ha preparati mio marito; io sono rientrata in casa e ho sentito un fantastico profumo!
Non li aveva mai preparati prima e si è aiutato cercando in rete e trovando questa favolosa ricetta di biscotti da colazione a cui ha apportato delle modifiche.
Sul loro sito potete trovare un sacco di bellissime ed invitanti ricette!
Sono facili, veloci e si conservano per diversi giorni ancora morbidi.

Biscotti facili e veloci, colazione e tè

Biscotti facili e veloci

Di cosa ho bisogno: ciotola, placca del forno, carta forno, pentolino, forchetta.

Ingredienti per circa 25 biscotti (ma dipende dalla dimensione che volete darli):
250 gr. farina integrale o semi integrale o altra farina che preferite;
30 gr. di zucchero;
65 gr. di latte;
1 uovo;
15 gr. lievito vanigliato per dolci;
40 gr. di burro;
25 gr. di granella di nocciole.

Procedimento:
In un pentolino far sciogliere il burro a fiamma bassa senza farlo bollire e tenere da parte.
In una ciotola, con una forchetta, sbattere l’uovo con lo zucchero fino a farlo diventare schiumoso.
Aggiungere il burro, il latte, la granella di nocciole, il lievito e mano mano la farina.
Se l’impasto risulta un po’ appiccicoso, unire un po’ di farina.
Formare una palla, tagliare con un coltello dei piccoli pezzetti, creando i nostri biscotti nella forma che più preferiamo.
Disporre i biscotti su una placca del forno ricoperta di carta forno e cuocere a 180° per circa 10-15 minuti in base alla potenza del vostro forno.

Variante
In alternativa, invece che staccare delle palline, mettere l’impasto sulla spianatoia, appiattire con il mattarello fino ad ottenere una sfoglia di circa 5// mm e poi tagliare la pasta con gli stampini ed infornare.

Qui, è stata aggiunta della granella di pistacchi.

Print Friendly, PDF & Email
Precedente Involtini di pollo al pesto di rucola - Ricetta salva cena Successivo AVIOTURISMO - Alla scoperta di Base Tuono, una pagina di storia

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.