Crea sito

Orecchiette verdi fatte in casa alle rape

Le orecchiette verdi fatte in casa alle rape sono un’idea originale ed insolita che, da brava pugliese quale sono, non potevo non proporvi in questo momento.
Sappiamo che possiamo divertirci in tantissimi modi in cucina ed, uno di questi, è proprio quello di realizzare la pasta fatta in casa colorandola come più ci piace.
Vediamo solitamente, la pasta verde, realizzata con spinaci ma, avevate mai pensato di sostituire la verdura?
Ed eccomi qui a proporvi l’impasto alle rape davvero aromatico oltre che di colore tenue che mette subito voglia di cucinare; la furbata di questo impasto sta nel fatto che rientra nella categoria ricette del riciclo perchè son andata ad utilizzare le foglie verdi che, altrimenti, avremmo eliminato sprecando.

Seguimi anche su
Pinterest, Instagram, Facebook Youtube

pasta verde
  • DifficoltàMedia
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione40 Minuti
  • Tempo di riposo30 Minuti
  • Porzioni4 persone
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 300 gCime di rapa (le foglie che solitamente gettiamo via)
  • 350 gSemola di grano duro rimacinata (circa)
  • q.b.Acqua

Strumenti

  • Ciotola
  • Coltello

Preparazione

  1. Per realizzare le orecchiette verdi iniziamo con il pulire le rape dividendo le cime dalle foglie verdi “di scarto”.

    Le cime le usiamo per condire la pasta o per qualche contorno mentre le foglie son quelle che utilizzeremo in questa ricetta.

    Eliminiamo il gambo centrale nella foglia se dura; le laviamo accuratamente e le facciamo stufare in padella con un cucchiaio di olio, aglio, peperoncino, sale ed un goccio di acqua fino a quando non saranno tenere.

    Frulliamo il composto, eliminando l’aglio ed il peperoncino se vi disturbano come sapori. A questo punto pesiamo la purea ottenuta e aggiungiamo acqua fino ad arrivare a pesare in totale 250g.

    Uniamo la semola rimacinata fino ad ottenere un composto compatto ma liscio; chiudiamo il panetto nel sacchetto per alimenti e lo lasciamo riposare per circa 30 minuti.

    A questo punto iniziamo a creare il filoncino lungo e dal diametro di 1,5cm, tagliamo dei pezzetti di 1cm.

    Ed ora arriva il bello della preparazione perchè, grazie all’aiuto di un coltello a lama liscia, formate una conchiglietta trascinando il pezzetto di impasto verso di voi sulla spianatoia infarinata.

    Rigirate sul pollice questa conchiglietta in modo da formare l’orecchietta. Posizionate tutte le orecchiette verdi sulla spianatoia infarinata, copritele con un canovaccio pulito, lavato senza detersivi troppo profumati e lasciatele asciugare, a temperatura ambiente, per almeno un paio d’ore prima di cuocerle in abbondante acqua salata.

    Ed ecco qui IL VIDEO SUL COME POTER FARE LE ORECCHIETTE FATTE IN CASA

  2. pasta e rape

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *