Crea sito

Impasto alla zucca per focaccia

L’impasto alla zucca per focaccia è l’alternativa al classico impasto della focaccia che realizziamo solitamente, qui in Puglia, con le patate. La zucca cruda nell’impasto rende la focaccia morbida e gustosa oltre che le conferisce un colore giallo o arancione, a seconda della tipologia di zucca che usate, davvero caratteristico.
L’idea di questo impasto mi è venuta in quanto non amo particolarmente il sapore della zucca cotta ed avevo in frigo un bel pezzettino di una profumata zucca arancione (che mangio cruda).
E’ semplicissimo realizzare questo impasto e potete usare la stessa tecnica, ma con ingredienti differenti, per l’impasto del pane alla zucca, per quello dei panini alla zucca o, perchè no, per preparare degli ottimi biscotti di zucca.

Seguimi anche su 
Pinterest,        Instagram,            Facebook             Youtube 

Focaccia alla zucca
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di riposo8 Ore
  • Tempo di cottura12 Minuti
  • Porzioni1 teglia da 32cm
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 40 gOlio extravergine d’oliva
  • 90 gZucca rossa (o quella che preferite)
  • 100 gAcqua
  • 150 gFarina 0
  • 150 gSemola di grano duro rimacinata
  • 1 gLievito di birra fresco
  • 1/2 cucchiainoSale

Strumenti

  • Ciotola

Preparazione

  1. Frulliamo la zucca a cubetti con l’acqua e versiamo in una ciotola questa purea. Aggiungiamo il lievito e lo sciogliamo bene all’interno.

    Uniamo, pian piano, le due tipologie di farine e, quando vediamo il composto che inizia a stracciarsi, aggiungiamo anche il sale e continuiamo ad impastare velocemente (fate attenzione perchè il composto è molto morbido per cui dovrete lavorarlo bene per non farlo appiccicare alle mani.

    Aggiungiamo l’olio per ultimo e lo impastiamo fino a quando non otteniamo un panetto liscio. Ci aiutiamo con poca farina per formare una palla.

    Rimettiamo l’impasto nella ciotola oleata, copriamo con della pellicola e lasciamo lievitare fino a quando non raddoppia il suo volume.

    A questo punto potete stenderla in una teglia con un filo di olio, facendo molta attenzione a non sgonfiarla molto.

  2. pizza alla zucca

I miei consigli

1) Se avete tempo a disposizione, ogni due ore date una piega e ripetete questa operazione per 3 volte prima di stenderla in teglia.

2) Una volta stesa in teglia, lasciatela rilievitare almeno per un’oretta abbondante prima di condirla e cuocerla.

3) Cuocete le focacce nell’ultimo ripiano del forno alla massima potenza per i primi 7minuti poi trasferitele nel ripiano centrale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *