Crea sito

Capesante gratinate

Le Capesante gratinate sono ideali da servire come secondo piatto magari accompagnandole a qualche seppia o gamberone arrosto. Ma sapevate che le capesante, dette anche conchiglie di S. Giacomo, sono dei molluschi molto pregiati paragonabili alle ostriche? Certo, hanno un costo importante soprattutto perchè non si mangia così com’è ma solo la parte della noce e del corallo, inoltre, sono ricche di Omega 3 e sono davvero gustosissime sia cotte che crude. A me piacciono davvero tanto e le mangiamo spesso; nei mesi estivi mi piace cruda con un filo di burro sopra, ma alla griglia o gratinate son davvero gustosissime. La ricetta che vi propongo oggi è un’idea davvero carina da presentare sia nell’antipasto che come secondo. Io sono partita dalla capasanta già pulita dal mio pescivendolo, se non doveste trovarne di fresche o se avete voglia di provare queste Capesante gratinate nei mesi da settembre ad aprile, allora sarebbe meglio acquistare delle capesante di ottima qualità anche se surgelate. Andiamo a vedere come stupire i nostri ospiti con queste Capesante gratinate?

Capesante gratinate

Capesante gratinate

Ingredienti e preparazione delle Capesante gratinate (x4 persone):

  • 8 capesante pulite con il loro mezzo guscio concavo,
  • 8 cucchiai di pangrattato,
  • 1 cucchiaio di parmigiano,
  • prezzemolo,
  • pepe, aglio, sale,
  • 100gr di burro,
  • fumetto di pesce o brandy.

La preparazione di queste capesante gratinate è davvero semplicissima inoltre il burro renderà ancora più morbide le capesante ed il fumetto di pesce rafforzerà ed accentuerà il sapore.

Per preparare le capesante gratinate iniziamo a mettere in un pentolino il burro, l’aglio ed il prezzemolo tritato molto fine. Quando è tutto sciolto e l’aglio è dorato, spegniamo la fiamma ed iniziamo ad aggiungere il pangrattato ed il parmigiano. Mescoliamo con cura fino a quando la panatura non sarà bella omogenea andando a salare e pepare. Disponiamo le capesante in una teglia e copriamo con la panatura ottenuta poi, in ogni capasanta andiamo ad aggiungere 2 cucchiai di fumetto di pesce o un goccino di brandy miscelato ad acqua ed inforniamo a 220°per circa 8-10minuti. Le capesante gratinate cono pronte per essere gustate molto calde e fumanti!

Seguici anche su:

2 Risposte a “Capesante gratinate”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *