Crea sito

PEPERONCINI VERDI SOTT’ACETO

peperoncini verdi sott'aceto

In casa mia i Peperoncini verdi sott’aceto li abbiamo sempre preparati da noi. I miei genitori li coltivavano in alcuni vasi e quando arrivava la loro stagione cominciavano la raccolta…per modo di dire perché facevano la cosa più semplice del mondo: ogni giorno staccavano dalla pianta quelli cresciuti al punto giusto (nè troppo grandi ma neppure troppo piccoli) li lavavano e li mettevano in un vaso di vetro che avevano riempito per buona parte di aceto…tassativamente rosso e pure quello fatto da loro. Ebbene sì, erano già pronti dopo alcuni giorni…ma loro se li gustavano pure tutto l’inverno!!! Li amavano come accompagnamento al bollito (pensate un pò), in realtà oggi si utilizzano molto come antipasti ma sono ideali pure con gli aperitivi!!!

Io mi sono sempre chiesta chissà quale segreto ci fosse dietro a questa preparazione che sa tanto di ricetta della nonna! Da grande l’ho scoperta…e chi se lo immaginava che era una ricetta di una semplicità unica. Fra l’altro senza nessun’altro ingrediente…solamente questi due: peperoncini e aceto. Naturalmente i peperoncini devono essere quelli sottili allungati di colore verde che sono proprio apposta per farli sott’aceto. Quest’ultimo deve essere di vino rosso, ma non troppo forte altrimenti poi il sapore diventa molto intenso.

Vi scrivo come fare a preparali e se vi va mettete pure voi un vaso di questa piantina, è molto carina anche tenuta su un terrazzo!!! Buona preparazione Apparecchiate la tavola!!!

peperoncini verdi sott'aceto
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione5 Minuti
  • Tempo di riposo10 Giorni

Ingredienti

  • peperoncini verdi (freschi)
  • aceto di vino rosso

Strumenti

  • Vasetto di vetro con tappo

Preparazione

Lavate bene dei peperoncini verdi freschi, sono ideali quelli di taglia media.

Togliete i gambi dei peperoncini facendo attenzione a non romperli.

Prendete un vasetto di vetro che avrete sterilizzato ed appena sarà ben asciutto riempitelo con i peperoncini verdi fino a 2/3 del vasetto, dopodichè riempitelo di aceto e sistemate sopra un pressino in plastica per sottaceti (questo permette di fare restare tutti i peperoncini sotto l’aceto).

I peperoncini saranno già pronti dopo circa 10 giorni, ma più restano sott’aceto e meglio sarà!

un’idea….

  1. Se avete una piantina tutta vostra di peperoncini fate all’incontro…riempite il barattolo di aceto ed aggiungete i peperoncini ogni volta che li staccate dalla pianta, fino a riempire il vasetto (i miei genitori facevano così!!!)

    Torna alla home.

    Seguimi sulla pagina facebook cliccando QUI e se la ricetta ti è piaciuta metti Mi piace. Grazie!

Conservazione

Si conservano per lungo tempo!!!

5,0 / 5
Grazie per aver votato!