Pasta frolla salata – ricetta base-

Questa pasta frolla salata, ottima e friabile, si prepara in un baleno, potete congelarla e tirarla fuori qualche ora prima di utilizzarla, così avrete il vostro guscio perfetto per timballi, torte salate, rustici, ecc, io da quando l’ho scoperta non la mollo più!! con queste dose potete fare una frolla di 26 cm di diametro, farcita in mille modi!!

pasta frolla salata

Pasta frolla salata

INGREDIENTI:

300 grammi di farina 00
100 grammi di burro freddo
2 tuorli d’uovo
1 uovo intero
1 pizzico abbondante di sale

 

Se volete seguirmi su Facebook, sono QUI

PREPARAZIONE:

Se avete l’impastatrice, usatela con la frusta a gancio, mettete la farina setacciata, il sale, il burro freddo di frigorifero, tagliato a pezzettoni, e iniziate ad impastare, quando vedete che il burro si fa a piccoli pezzettini insieme alla farina (ci vogliono 5 minuti), aggiungete prima i tuorli leggermente sbattuti, dopo l’uovo intero e continuate ad impastare per qualche minuto ancora.

Tirate fuori dalla impastatrice il vostro impasto anche se sembra tutto briciole, e cominciate a lavorare velocemente con le mani per formare una palla liscia e compatta, che avvolgerete nella pellicola per alimenti, e lascerete riposare in frigorifero almeno per 1 ora.

Se avete in mente di utilizzare al momento, tiratela fuori dopo il tempo di riposo, stendete velocemente con un mattarello, foderate il vostro stampo (non serve la carta forno), e farcite a piacere.

Se invece volete conservare in freezer per qualche occasione particolare, potete congelare la palla di pasta frolla cosi impastata semplicemente, oppure potete stenderla con il mattarello, sopra la carta forno, quindi, arrotolate insieme alla carta forno, mettete dentro un sacchettino per freezer e congelate, io delle volte la lascio in freezer anche 30 giorni, tiro fuori al mattino presto, e prima di mezzogiorno e prontissima per essere posta dentro lo stampo e farcita.

Spero vi sia piaciuta la mia ricetta, se la fate e se vi va di seguirmi sulla mia pagina Facebook, aspetto le vostre foto con la mia ricetta, cosi da metterla nel album apposito,

Buoni pasticci con la pasta frolla salata – ricetta base-

Precedente Risotto con lenticchie al cabernet Successivo Crema di ricotta con frutta secca

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.