ROCK CANDY

Le rock candy o caramelle rocciose sono formate da cristalli di zucchero che si formano in una soluzione satura di zucchero e aderiscono ad una base come un bastoncino. Le rock candy possono essere utilizzate come decorazioni per esempio su una torta, io le ho utilizzate per decorare una torta a tema Frozen, o servite con il tè o il caffè per dolcificarli, o comelecca lecca a feste per bambini magari aromatizzati alla frutta. Le rock candy nascono in Iran nella prima metà del  9° secolo, erano colorate di rosso o indaco e profumate con essenze di fiori o ambra grigia e venivano utilizzate per dolcificare il tè. Le rock candi vengono utilizzate anche in Cina per dolcificare il tè, alcune zuppe dolci e il liquore bàijiù, ma vengono utilizzate anche per marinare la carne o aggiunte ai fritti. Anche in India vengono utilizzate le rock candy, qui sono utilizzate in cucina ma anche aromatizzate con semi di finocchio e utilizzate per deodorare la bocca. In alcune zone dell’Olanda pezzi di rock candy vengono aggiunte al pane  Fryske Sûkerbôle. Negli Stati Uniti vengono utilizzati come lecca lecca e vengono preparati in tanti colori e con tanti aromi diversi. rock candyrock candyrock candy

Ingredienti rock candy
  • 600 g di zucchero semolato
  • 200 g di acqua
  • coloranti alimentari (facoltativi)
  • aromi (arancia, limone, fragola,etc. facoltativi)
  • 3 stecchini per spiedini o stecchi da cake pops
  • 3 barattoli alti di vetro o plastica
  • 3 mollette da bucato
  • zucchero semolato quanto basta per gli stecchini

*le proprozioni di zucchero e acqua sono di 3:1 quindi per ogni parte di acqua si aggiungono 3 parti di zucchero

Procedimento rock candy

Versate l’acqua in una pentola e portate ad ebollizione ROCK CANDYquando l’acqua bolle versiamo lo zuccheroROCK CANDYe mescoliamo per farlo sciogliere ROCK CANDYteniamo la pentola sul fuoco medio e sempre mescolando riportiamo a bollore lo sciroppo, facciamo bollire per 3-4 minuti, in modo che lo zucchero si sciolga beneROCK CANDYquindi spegnamo e lasciamo riposare lo sciroppo per 20 minuti ROCK CANDYIntanto prendiamo gli stecchini e intingiamoli nello sciroppo ROCK CANDYpoi rotoliamoli nello zucchero semolatoROCK CANDYLasciamo asciugare, questo operazione permetterà ai cristalli di zucchero di aderire più facilmenteROCK CANDYPoi prendete gli stecchini e attaccateli alle mollette da bucato in modo che appoggiandole sui barattoli terranno gli stecchini sospesi a 2,5-3 cm dal fondo, ROCK CANDYè importante che gli stecchini non tocchino il fondo perchè i cristalli si formeranno anche sul fondo del barattolo e se questi lo toccano resteranno attaccati al fondo. Versate dei coloronti alimentari sul fondo del barattolo, tenendo presente  che le rock candy saranno di un colore molto più chiaro rispetto al colore della soluzione. Poteteanche non aggiungere coloranti e averre le rock candy di colore neutro. Potete anche aggiungere qualche goccia di aroma alla soluzione zuccherina. ROCK CANDYIo in ogni barattolo ho aggiunto una quantità diversa di colorante blu, per avere tante rock candy di diverse tonalità di azzurro ROCK CANDYtrascorso il tempo di riposo ho versato lo sciroppo nei barattoliROCK CANDYe mescolato lo sciroppo per distribuire uniformemente il colorante alimentareROCK CANDYe posizionato gli stecchini attaccati alle mollette da bucato al centro dei barattoli sospesi a 3 cm dal fondo rock candyLasciamo così senza toccarli per qualche giorno, i cristalli impiegheranno 3-5 giorni per aggregarsi, ma potrebbero impiegare anche qualche giornoin piùrock candyse li volete più grossi potete lasciarli anche qualche giorno in più, potete tirarli fuori e controllare se sono delle giuste dimensioni. Se sulla superficie si sarà formato uno strato duro basterà romperlo delicatamente rock candyquanto le rock candy si saranno formate tirateli fuori dallo sciroppo, facendo gocciolare via l’eccesso di sciropporock candye posizionatele in un barattolo vuoto a gocciolare per qualche ora, fino a quando non saranno completamente asciutte rock candyLe rock candy sono pronte per dolcificare il vostro tè o il vostro caffè, o per decorare una torta o da confezionare e regalare ai bimbi come lecca lecca. Con lo sciroppo rimasto, che si sarà un pò ridotto potete formare altre rock candy, trasferitelo in altro barattolo e posizionate gli stecchini zuccherati sospesi al centro del barattolo. Con lo sciroppo riutilizzato impiegheranno più tempo a formarsi.rock candy rock candy rock candy rock candy rock candy rock candySe vi è piaciuta questa ricetta vi invito a diventare fan della mia pagina facebook per non perdere tutte le novità. Cliccate su questo  link https://www.facebook.com/pages/Anna-Creazioni-in-Cucina/853960844631247  o sul badge qui sotto e se voleteve condividere con me le vostre realizzazioni con le mie ricette iscrivetevi al mio gruppo facebook Creazioni in Cucina

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.