Crea sito

Pesto di zucchine e basilico

pesto zucchine e basilicoPesto appetitoso e dal profumo delizioso, si sposa benissimo con i primi piatti (vedi  Farfalle con pesto di zucchine e pancetta), ma può essere una salsa perfetta anche per condire dei deliziosi crostini.

Il pesto di zucchine è più delicato del pesto genovese ma altrettanto gustoso ed estivo, inoltre è veloce e semplice da realizzare.

Vediamo, passo per passo, come si prepara:

Ingredienti per 6 vasetti da 250 gr:

  • 3 mazzetti di basilico
  • 15 foglioline di menta
  • 1 kg di zucchine (tipo genovesi)
  • 30 gr di mandorle
  • 30 gr di noci
  • 50 gr di parmigiano
  • 300 ml olio EVO
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.

Preparazione

Pulite le zucchine sotto l’acqua asciugatele con un panno e cominciate a togliere le estremità, successivamente tagliatele a piccoli tocchi.

zucchine

Lavate bene  il basilico con acqua fresca ed asciugatelo (prima scolatelo nel colapasta e dopo cercate di togliere la maggior parte dell’acqua con un panno), il segreto di avere un pesto che si conserva il più possibile è quello di asciugare bene, foglia per foglia, il basilico freschissimo.

basilico

Nel bicchiere del mixer mettete il parmigiano, le mandorle, le noci, olio extravergine d’oliva, il basilico, le foglioline di menta , sale  un pizzico di pepe e poi le zucchine.

ingredienti

Frullate  tutto poco per volta per non far scaldare le lame e lasciate una consistenza leggermente granulosa.

Quando è pronto assaggiate  e regolate ancora di sale e di olio se necessario.

pesto 2

Travaso in una tazza di vetro e ripongo in frigo coperto con pellicola per non far passare l’aria, si conserva per 24 ore sempre al fresco.

Informazioni

Tempo di preparazione: 15 min

Torna alla HOME PAGE

Se la ricetta è stata di tuo gradimento metti mi piace sulla Pagina Facebook del Blog

Vedi Anche

Farfalle con pesto di zucchine e pancetta

Spaghetti alla carbonara di zucchine

Trofie pancetta zucchine e panna su cialda di parmigiano

Approfondimenti:

Le zucchine sono composte per circa il 95 per cento d’acqua; per questo sono indicate sia a scopo diuretico sia nelle diete ipocaloriche, poiché presentano pochi zuccheri, pochissimi grassi e poche calorie. Anche l’apporto di proteine vegetali è però estremamente scarso; le fibre sono presenti ma non in grande quantità. In linea di massima le zucchine sono molto facilmente digeribili, anche se è necessario tenere presente che sulla digeribilità incide il metodo di cottura scelto, poiché assorbono molto i condimenti. Sono comunque consigliate per chi ha problemi digestivi e tendono anche a regolare problemi intestinali.
Tra le vitamine, sono presenti la A e la C e alcune vitamine del gruppo B; tra i minerali spicca il potassio, ma ci sono anche fosforo, calcio, ferro e manganese.

Salva

Salva

Salva