Marmellata di albicocche

Marmellata di albicocche della nostra amica Tiziana Ricciardi.

La marmellata di albicocche fatta in casa è perfetta per questa stagione; L’albicocco riempie i rami con i suoi frutti giallo arancio dorato.

  • Preparazione: 30 Minuti
  • Cottura: 40-45 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni:
  • Costo: Basso

Ingredienti

  • Albicocche
  • 350 g Zucchero (per ogni chilo di albicocche)

Preparazione

  1. Marmellata di albicocche

    Si raccolgono ben mature, si lavano per poi denocciolare, tagliare a tocchetti e mettere in un ampio tegame unendo il succo di un limone filtrato.

    Cuocere a fuoco medio-basso per un ora mescolando ogni tanto.

    Pesare il composto ottenuto e incorporare al netto 350 gr di zucchero per Kg.

    Riportare il pentolo sul fuoco a fiamma bassa e cuocere per 40-45 minuti circa.

    Per controllare la giusta consistenza basta versare un cucchiaino in un piatto tenuto leggermente inclinato, se scorre lentamente significa che la marmellata è pronta per essere riposta nei vasetti.

    Chiudere i vasetti, sterilizzati in precedenza ben stretti.

    Capovolgere per creare il vuoto e conservare in un luogo fresco ed asciutto.

    Ottima a colazione con le fette biscottate o con il pane o per farcire crostate.

  2. Tutte le ricette dei membri di Amici in cucina catalogate per tipologia li trovate nei blog:

    https://blog.giallozafferano.it/amicincucina/

    http://blog.giallozafferano.it/idolcidiamiciincucina

    Se la ricetta è stata di tuo gradimento metti mi piace sulla Pagina Facebook del Blog

    Torna alla HOME PAGE

Approfondimenti

Le albicocche sono un frutto ricco di vitamine, sali minerali e fibre. Sono preziose per la pelle e per gli occhi, dato che sono una fonte da non sottovalutare di vitamina A e di vitamina C. Tra i sali minerali che le albicocche forniscono al nostro organismo troviamo potassio, calcio, ferro, fosforo e magnesio.

Inoltre le albicocche sono una fonte preziosa di antiossidanti che sono necessari al nostro organismo per proteggere gli organi e i tessuti dall’azione dei radicali liberi. Le diete ricche di antiossidanti, tra cui troviamo i polifenoli e i flavonoidi, ci aiutano a combattere l’invecchiamento e a mantenere in salute l’apparato circolatorio.

I carotenoidi contenuti nelle albicocche sono importanti per proteggere la vista, in particolare dai danni provocati dall’avanzamento dell’età. In particolare i carotenoidi ci aiutano a proteggere la retina, una delle parti più delicate dell’occhio. Le albicocche contengono anche catechine, dei flavonoidi che aiutano il nostro organismo a combattere le infiammazioni. Non dobbiamo nemmeno sottovalutare la presenza di fibre solubili nelle albicocche che contribuiscono a mantenere sotto controllo il livello degli zuccheri nel sangue.

Invece per quanto riguarda i semi di albicocca il dibattito è aperto tra chi li considera un potente anti-tumorale e chi mette in guardia dal loro consumo per via del contenuto di cianuro.

 

tratto da: https://www.greenme.it/mangiare/altri-alimenti/albicocche-proprieta-calorie/

Precedente Calamari fritti Successivo Melanzane al Forno Croccanti

Lascia un commento