Crea sito

Calamari fritti

Calamari fritti della nostra amica Santina Aiello dorati ed asciutti , rappresentano un ottimo secondo piatto di pesce che nessuno sa rinunciare!!!!!

  • Preparazione: 30 Minuti
  • Cottura: 30 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni:
  • Costo: Medio

Ingredienti

Preparazione

  1. Calamari fritti

    In un contenitore abbastanza grande mescolate le due farine, inserite i calamari , mescolate velocemente scuotendoli affinché la farina penetri in tutti gli angoli,.

    Nel frattempo riscaldate l olio in una padella profonda e tuffateci i calamari a cui avete tolto la farina in eccedenza scuotendoli dentro un colapasta.

    Servire e buon appetito!

  2. Tutte le ricette dei membri di Amici in cucina catalogate per tipologia li trovate nei blog:

    https://blog.giallozafferano.it/amicincucina/

    http://blog.giallozafferano.it/idolcidiamiciincucina

    Se la ricetta è stata di tuo gradimento metti mi piace sulla Pagina Facebook del Blog

    Torna alla HOME PAGE

Approfondimenti

Proprietà nutritive
Esattamente come tutti i cefalopodi è ricco di sali minerali quali sodio, calcio, magnesio e fosforo, di vitamine (la A in particolare), di una discreta quantità di proteine. La bassa percentuale di grassi ne fa un alimento consigliato per il mangiar sano e le diete ipocaloriche. Altra caratteristica che ne fa un ottimo alimento è la bassa percentuale di colesterolo. Numeri alla mano, la quantità di calorie di una porzione destinata ad un individuo adulto non arriva a settanta, 100 grammi di prodotto, infatti, costituiscono all’incirca 65 kcal. Ricette di cucina Come anticipato il calamaro costituisce uno dei cibi più sani e “magri” in cucina. Di usi e di ricette ne sono stati stilati , può essere servito come antipasto, come primo, anche come secondo, fritti o alla griglia. Lo possiamo trovare nell’insalata di mare, nella specialità campana paccheri al sugo di calamari, negli spiedini di mare, anelli di calamari al forno o panati e fritti, nel freschissimo risotto ai frutti di mare ed una miriade di tipologie con ripieno. Tra queste spicca di sicuro una specialità tipica iberica, i calamari ripieni all’andalusa. Piatto prelibato originario di una località di Granada, Guadix. Il ripieno consiste in una ricetta composta sempre da calamari tritati e un soffritto di carote, cipolle, pangrattato, uovo sodo e prezzemolo. Il tutto cotto in un prelibato sugo di pomodoro. Una variante particolare dei calamari alla andalusa prevede un ripieno di carne a contrasto. Un tocco di internazionalità alla nostra cucina per rendere più sofisticata e ricercata una cena importante.

Tratto da: http://www.chioggiapesca.it/?pesci=calamaro

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.