Crea sito

Focaccia di Recco 😋

Oggi ci trasferiamo in Liguria, e grazie alla ricetta di una mia amica sono riuscita a preparare la Focaccia di Recco
La focaccia di Recco, probabilmente, esiste sin dalla Terza Crociata: si narra che i crociati liguri, prima della partenza in Terra Santa, trovarono sopra bianche tovaglie di lino una focaccia di semola e pare che sia proprio questa famosa focaccia. 
A fine Ottocento furono aperte a Recco le prime trattorie che proponevano questa specialità durante il giorno dei morti, e solo ad inizio Novecento cominciò ad essere offerta ai turisti. Soltanto negli anni ’50 si sviluppó un vero e proprio turismo gastronomico. 

  • DifficoltàMedia
  • CostoEconomico
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Focaccia di Recco

porzione per 2 persone.
  • 250 gfarina Manitoba
  • 25 golio di oliva
  • 3 gsale
  • 125 gacqua

Procedimento

  1. Versate in un recipiente la farina. 

    Fate una fontana e all’interno aggiungete l’olio e il sale. 

    Poi l’acqua poco alla volta e mescolate. 

    Lavoratela bene. 

  2. Chiudete con pellicola e fatela riposare per 4 h a temperatura ambiente. 

  3. Dopodiché, la dividiamo in 2 parti. 

    Iniziamo a lavorarne una, mentre l’altra la riscopriamo con la pellicola. 

    Stendetela prima col mattarello e poi con le mani. Mi raccomando, dev’essere finissima. 

    Posizionatela su una teglia. 

  4. Aggiungeteci i pezzi di stracchino o come me inondatela 😉

  5. Lavoriamo l altra pasta. Dovrà essere ancora più fine dell’altra. 

    Mettetela sopra lo stracchino. 

  6. Chiudete bene, tagliate con un coltello l’eccesso. 

    Fate dei fori con le mani o le forbici. 

  7. Spalmate dell’olio.

  8. Infornate a forno già preriscaldato al max per circa 9 minuti. 

  9. Controllate la cottura. 

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

3 Risposte a “Focaccia di Recco 😋”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.