Il veggie picnic: 4 ricette da bere e mangiare!

Pubblicato il 20 Apr 2015 - 4:06pm da Aurora Cortopassi

Primavera non bussa, lei entra sicura come il fumo, lei penetra in ogni fessura ha le labbra di carne i capelli di grano che paura, che voglia che ti prenda per mano. che paura, che voglia che ti porti lontano.

Così suona la primavera nella mia testa, sulle note inarrivabili di De André e di un pensiero dolceamaro che profuma di polline, e nostalgia mista a un euforico senso di possibilità. Che mi riporta sempre in mente le prime giornate all’aria aperta dopo il lungo e gelido inverno, con un cestino e una coperta in mezzo a un prato; da piccoli con la famiglia, da ragazzi con i compagni di scuola o i languidi primi amori… Il picnic ha una lunga e poco conosciuta tradizione, di cui vi ho parlato, puntuale come le graminacee, l’anno scorso di questi tempi sul mio blog (e a cui è stata dedicata una piccola sezione nell’esposizione Arts & Foods, inaugurata da pochi giorni alla Triennale di Milano: è bellissima, vi consiglio di andarla a vedere!). Oggi però voglio darvi le istruzioni per il perfetto cestino veggie da portare con voi! Dentro non possono mancare dei sandwich gustosi, e qualcosa di rinfrescante e naturale da bere. E poi le fave con il formaggio, il grande classico delle merende sul prato, ma in versione rivisitata. E fritta 😀

picnic_veggie_o

Ingredienti per un cestino da 2 persone:

Per i mini sandwich

  • 4 fette di pane per tramezzini
  • 1 zucchina
  • 80 g di fontina a fette
  • Rucola q.b.
  • Sale e pepe

Per la salsa di avocado

  • ½ avocado maturo
  • ½ spicchio di aglio
  • 1 cucchiaio di succo di limone
  • 1 cucchiaio di olio extravergine di oliva
  • Sale

Per la bibita arancia e zenzero

  • 150 ml di ginger beer
  • La spremuta di 2 arance
  • Una fettina zenzero
  • Un rametto menta

Per la bibita mela e mirtilli

  • 150 ml di succo di mela
  • 100 ml di succo di mirtillo
  • Il succo di mezzo limone

Per le chips di formaggio con crema di fave

Per le chips

  • 80 g di pecorino romano
  • 1 uovo biologico
  • Farina di riso q.b.
  • Olio per friggere

Per la crema di fave

  • 100 g di fave sgranate
  • ½ spicchio di aglio
  • 3 cucchiai di olio extravergine
  • Sale e pepe

step veggie

Come si preparano i mini veggie sandwich

Per preparare i mini veggie sandwich, cominciate lavando la zucchina e tagliandola a fette sottili nel senso della lunghezza, quindi grigliatele sulla piastra rovente, un paio di minuti per lato. Tenetele da parte.

Passate alla salsa di avocado: sbucciate l’avocado, rimuovete il nocciolo e tagliate la polpa a dadini. Inseriteli nel bicchiere del mixer assieme al succo di limone, all’olio, all’aglio schiacciato e a un pizzico di sale, quindi frullate fino ad ottenere una crema liscia.

Grigliate tutte le fette di pancarrè su di un solo lato fino a farlo risultare rigato in superficie.

Passate ora alla composizione dei sandwich: spalmate la salsa di avocado su tutte le fette, dal lato non grigliato. Disponete poi su due delle fette spalmate la fontina, le zucchine e la rucola condita a piacere, e poi chiudete i sandwich con le altre due fette, in modo che il lato spalmato di salsa rimanga a contatto con il ripieno. Tagliate entrambi i sandwich a metà lungo la diagonale, e avvolgeteli nella carta oleata: i vostri mini veggie sandwich sono pronti!

Come si prepara la bibita all’arancia e zenzero:

In un barattolo da conserva abbastanza capiente versate la ginger beer, la spremuta di arancia e mescolate. Aggiungete un rametto di menta fresca e una fettina di zenzero.

Come si prepara la bibita alla mela e ai mirtilli:

In un secondo barattolo versate il succo di limone, mela e mirtillo ben freddi e precedentemente shakerati assieme. Chiudete entrambi i barattoli e aggiungeteli al cestino, senza dimenticare un paio di cannucce!

Come si preparano le chips di formaggio con crema di fave

Per cominciare preparate la crema di fave: sbollentate le fave per 5 minuti in acqua salata, quindi scolatele e raffreddatele sotto l’acqua fredda. Rimuovete la buccia da ogni fagiolo, e una volta sgusciate mettete le fave nel mixer assieme all’aglio, all’olio e a un pizzico di pepe. A vostro gusto, potete aggiungere un cucchiaino di succo di limone per dare maggiore freschezza. Frullate accuratamente fino ad ottenere una crema, e trasferitela in 2 barattolini a chiusura ermetica.

Passate ad occuparvi delle chips: tagliate il formaggio a scaglie spesse 1,5-2 mm, immergetele nell’uovo sbattuto e poi impanatele delicatamente nella farina di riso. Friggete le chips in olio bollente finché non risultano dorate e croccanti: potete scegliere la classica frittura in olio di semi, oppure in olio extravergine. In entrambi i casi le chips risulteranno croccanti e leggere! Scolatele e trasferitele in 2 cartocci monoporzione di carta.

Il vostro cestino per il perfetto veggie picnic è pronto, non vi resta che prendere un plaid a quadri, qualche cuscino e partire alla volta del parco più vicino. Ma non dimenticate la buona compagnia, l’ingrediente segreto di ogni picnic ben riuscito! 😉

 

Aurora Cortopassi
Aurora Cortopassi, 25 anni, toscana. Food writer e sognatrice prestata ai
fornelli. Dalle pagine del blog 99% vegetariano La Salsa Aurora racconto il
cibo etico e creativo e tutto ciò che lo circonda.