Pizza di patate con pomodorini agrodolci

La pizza di patate con pomodorini è una ricetta perfetta come antipasto, oppure si può utilizzare per un buffet, o ancora per una merenda fuori casa.

La pizza di patate è fatta con farina 0 e patate lesse, unite in un impasto soffice dentro e croccante fuori (sembra uno spot ma è così 😀 ), ideale come antipasto sfizioso si gusta sia tiepida che fredda, quindi potete anche portarla da mangiare fuori casa.

Questa versione è condita con pomodorini pachino agrodolci saltati prima in padella. Le dosi che trovate sono per 2 pizze dal diametro di 24 cm circa (perché dovevo utilizzare tutta la bustina di lievito 😀 😀 ). 

Pizza di patate con pomodorini agrodolci
Porzioni 2
Al tempo di preparazione dovete aggiungere la lievitazione. Io di solito preparo l'impasto per la pizza di patate la sera prima, così può lievitare lentamente (in frigo) tutta la notte e risulta più digeribile.
Vota la ricetta
Stampa
Tempo Preparazione
20 min
Tempo Cottura
20 min
Tempo Totale
40 min
Tempo Preparazione
20 min
Tempo Cottura
20 min
Tempo Totale
40 min
Ingredienti
  1. 2 patate medie
  2. 300 gr di farina 0
  3. 25 gr lievito madre essiccato
  4. Acqua tiepida qb
  5. 15 pomodori pachino
  6. 1 spicchio di aglio
  7. Origano
  8. Timo
  9. 3 cucchiai di aceto balsamico
  10. 2 cucchiai di olio
  11. Sale
Istruzioni
  1. Prima di preparare l'impasto lessare le patate e sbucciarle, farle raffreddare e passarle allo schiacciapatate.
  2. Unire le patate lesse alla farina già mescolata al lievito, quindi aggiungere 2 cucchiai di olio e salare.
  3. Aggiungere un po' di acqua tiepida, poco alla volta. Ne basta molta meno di un impasto tradizionale perché le patate lesse sono ricche di liquido, quindi 30 ml potrebbero già bastare.
  4. Lavorare l'impasto finché non sarà ben omogeneo, quindi metterlo a lievitare in una ciotola coperta con pellicola, in frigo, per tutta la notte. Tirare fuori la mattina e dividere in due panetti. Far lievitare ancora sotto un contenitore a campana, per un'ora o due.
  5. Nel frattempo lavare e tagliare a metà i pomodorini. Metterli in padella con olio, uno spicchio di aglio tagliato a pezzetti e un rametto di timo. Cuocere a fiamma media per un paio di minuti, quindi aggiungere l'aceto balsamico e proseguire altri 2-3 minuti a fiamma bassa. Spegnere, salare e aggiungere l'origano. Togliere il rametto di timo.
  6. Stendere un panetto con le mani, raggiungendo il diametro di circa 24 cm, lasciando i bordi più spessi.
  7. Mettere in una teglia circolare leggermente unta, quindi distribuire metà dei pomodorini, spingendo un po' per farli affondare nell'impasto. Completare con qualche pezzetto di aglio (facoltativo) e metà del sughetto agrodolce. Fare lo stesso con il secondo panetto.
  8. Cuocere a 180° in forno statico per circa 20 minuti.
Note
  1. E' anche una buona ricetta per riciclare delle patate lesse avanzate.
Ricette Sbagliate http://blog.giallozafferano.it/ricettesbagliate/
 Buon appetito!!

 

Precedente Risotto melanzane e provola Successivo Bocconcini di lombo di maiale e pancetta

Un commento su “Pizza di patate con pomodorini agrodolci

  1. Pina il said:

    Molto invitante la proverò sicuramente anche per la comodità di farla con anticipo :-Dwww

I commenti sono chiusi.