Il serpente con le olive, idea decorazione tavola e buffet

Il serpente con le olive nere è un’idea divertente per decorare la tavola o per la merenda dei bambini! Provateci, è facilissimo da realizzare. 

Lo so, Halloween è già passato da un pezzo ma questo serpente con le olive nere era troppo simpatico e quindi ho voluto provare a farlo lo stesso! E’ perfetto per decorare la tavola o in un buffet, ma quelli che lo apprezzeranno di più sono sicuramente i bambini! Quindi perché non proporglielo come merenda? Basta prendere del pane bianco per tramezzini, un po’ di formaggio spalmabile e vi adagiate sopra il nostro serpente con le olive!

serpente con olive nereLa preparazione del serpente di olive nere è semplice e divertente e vi serviranno pochissimi ingredienti:

  • 10-15 olive nere denocciolate
  • 1 fettina di carota
  • 1 pezzetto di formaggio morbido

Come “attrezzi” io ho utilizzato un coltello a lama liscia, una cannuccia piccola di quelle dei succhi di frutta e un tappo in plastica del vino (tipo questo). 

Ed eccovi la realizzazione della decorazione a serpente di olive nere:

  1. Ho sciacquato e asciugato le olive nere (mi raccomando quelle denocciolate!).
  2. Le ho disposte su un piatto piano formando la coda del serpente.
  3. Con il coltello ho tagliato un pezzetto di carota per formare la lingua biforcuta del serpente (!) e l’ho inserita nell’ultima oliva, che diventa così la testa del serpente.
  4. Con il tappo del vino ho ricavato due dischi da una fettina di formaggio morbido.
  5. Con la cannuccia ho ricavato due piccoli cerchi neri da un’altra oliva e li ho applicati sui dischi di formaggio: pronti gli occhi del serpente.
  6. Ho fatto aderire bene gli occhi alla testa del serpente (di solito il formaggio rimane appiccicoso e quindi si modella bene). 

Il serpente di olive è pronto!! Per servirlo come merenda potete disporre sul piatto prima la fetta lunga di pane bianco per tramezzini, poi spalmare sopra un formaggino e infine creare il serpente! Questa sì che è una “merenda mostruosa”!

serpente di olive

Un ringraziamento speciale al blog da cui ho copiato l’idea!!!! 

Precedente Funghi ripieni di tonno Successivo Pasta al forno carciofi e besciamella leggera