Impasti di base

Questo articolo vuole riportare un elenco di impasti di base utili sia per piatti salati che per piatti dolci. Quegli impasti che si trovano al supermercato già pronti ma che quella volta che ti capita di non averli a casa ti senti perso. Ecco è inutile sentirsi perso. Basta avere in casa un po’ di farina e qualcosa si riesce a rimediare!

IMG_3296

  • Pasta sfoglia :

la particolarità della pasta sfoglia è che permette, una volta cotta, di avere molti strati di pasta friabili e sfogliati tra loro. Tipicamente la quantità di farina è uguale a quella del burro. La pasta sfoglia è perfetta per preparazioni dolci come la millefoglie. La mia ricetta è 300g di farina, 300g di burro, 125ml di acqua ghiacciata e 1 pizzico di sale. Ovviamente per farla sfogliare sono necessari i vari ripieghi ogni mezzora. Si può preparare con pastello a parte oppure già incorporato nel primo composto.

  • Pasta mezza sfoglia:

si sfoglia di meno rispetto alla pasta sfoglia quindi è perfetta per preparazioni salate come il filetto alla wellington. La quantità di burro è la metà di quella di farina. 300g di farina, 150g di burro, 1 pizzico di sale, circa 100mL di acqua.

  • Pasta frolla:

perfetta per le crostate o i biscotti. La quantità di zucchero e burro deve essere uguale ma metà della quantità di farina. Per una crostata: 250g di farina, 125g di burro, 125g di zucchero, 1 uovo, 1 pizzico di sale.

  • Pasta frolla lievitata:

perfetta per la preparazione di biscotti. 250g di farina, 75g di zucchero, 75g di burro, 1 uovo, mezza bustina di lievito per dolci, 1 pizzico di sale.

  • Pasta frolla morbida:

perfetta per essere lavorata con la sac a poche. 200g di farina, 120g di burro, 120g di burro, 3 tuorli, 1 pizzico di sale, acqua se necessario.

  • Pan di spagna

perfetto per le torte, farcite o inzuppate.Il metodo di lavorazione consiste in una sbattuta di uova e zucchero in proporzioni equilibrate: le proteine delle uova, con l’aiuto dello zucchero, racchiudono l’aria in bollicine, separandole dall’acqua.  La cottura rigonfia ulteriormente l’impasto. 5 uova intere, 100g di farina, 25g di fecola di patate, 125g di zucchero.

  • Pasta choux

perfetta per i bignè, gli eclaires anche salati. Il composto si ottiene sul fuoco, grazie all’evaporazione dell’acqua. 100mL di acqua, 100g di farina, 100g di burro, 3 uova, 1 pizzico di sale.

  • Pasta brisée

perfetta per torte salate o dolci. Preparazione senza uova dove è molto importante mantenere bassa la temperatura del burro e lavorarla poco. 200g di farina, 100g di burro, 60g di acqua ghiacciata.

  • Pasta per la pizza

perfetta oltre per la pizza anche per focacce e panini. 500g di farina, 1 bustina di lievito liofilizzato o un panetto di lievito fresco, 10g di sale, 2 cucchiai di olio extravergine d’oliva, acqua q.b.

  • Pasta all’olio

perfetta per preparazioni salate. L’unica a base d’olio. 350g di farina, 100mL di olio, 5g di sale, acqua q.b.

  • Pasta biscotto

perfetta per i dolci, specialmente per i rotoli. 200g di uova (circa 4) montate e 200g di farine (100g di zucchero, 20g di fecola, 80g di farina). Cuoce 8-10 minuti in forno a 200°C.

Precedente Pasta bicolore ai Canestrelli Successivo Karniyarik - Turchia

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.