Conchiglioni ripieni di ricotta e radicchio

I conchiglioni ripieni di ricotta e radicchio sono un primo piatto invernale ricco e saporito, perfetto per i pranzi domenicali o le occasioni di festa.
Questo piatto vegetariano dal ripieno cremoso è fatto con pochi ingredienti ed è piuttosto semplice da realizzare, serve solo un pizzico di pazienza nel farcire per bene i conchiglioni.
I conchiglioni ripieni di ricotta e radicchio si possono preparare in anticipo e conservare in frigorifero fino al momento di cuocerli in forno. Cosa aspettate a provarli?

conchiglioni ripieni di ricotta e radicchio
  • DifficoltàBassa
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di cottura30 Minuti
  • Porzioni4 persone
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 150 gConchiglioni
  • 350 gRicotta di pecora
  • 1 cespoRadicchio
  • 1Uovo
  • 50 gPecorino sardo grattugiato
  • 200 mlBesciamella
  • 50 mlAcqua
  • q.b.Sale
  • q.b.Noce moscata

Preparazione

  1. Fate cuocere i conchiglioni in abbondante acqua salata per metà del tempo di cottura indicato sulla confezione. Scolateli e metteteli da parte.

  2. ricotta da mescolare e mescolata

    In una ciotola grande mescolate la ricotta con l’uovo, il sale e la noce moscata.

  3. radicchio sminuzzato e mescolato nella ricotta

    Pulite e lavate il radicchio e sminuzzatelo prima di unirlo al composto di ricotta. Mescolate per bene.

  4. teglia con besciamella e conchiglioni sistemati

    Sporcate di besciamella il fondo di una teglia, riempite i conchiglioni uno per volta con il composto di ricotta e radicchio e adagiateli uno vicino all’altro all’interno della teglia.

  5. conchiglioni ripieni conditi con besciamella e pecorino

    Condite i conchiglioni ripieni con la besciamella e il pecorino grattugiato.

  6. conchiglioni ripieni di ricotta e radicchio pronti

    Infornate in forno ventilato già caldo a 170° per 15-20 minuti o fino alla doratura desiderata.

  7. conchiglioni ripieni di ricotta e radicchio

    Servite i conchiglioni ripieni di ricotta e radicchio ben caldi.

Note

Il ripieno dei conchiglioni può naturalmente essere usato anche con altri formati di pasta adatti ad essere riempiti, come i paccheri, i lumaconi o i cannelloni.

Per un tocco in più, potete aggiungere al ripieno di ricotta dell’altro pecorino grattugiato o dei dadini di mozzarella ben scolata e asciutta.

Conservazione

E’ preferibile consumare i conchiglioni ripieni di ricotta e radicchio appena cotti e non conservarli e riscaldarli.

/ 5
Grazie per aver votato!
Precedente Orecchiette con carciofi e cipolla rossa Successivo Castagnole di ricotta al forno

Lascia un commento