Farfalle con straccetti di tacchino zucchine e pomodorini

Le Farfalle con straccetti di tacchino zucchine e pomodorini sono un primo piatto leggero, colorato, facile e veloce da preparare. Dal gusto delicato ma leggermente speziato, che gli conferisce quel qualcosa in più. Adatto ad un pranzo veloce di tutti i giorni o quando avete voglia di assaporare piatti con gusti un po’ diversi.

Lo confesso… più che altro oggi avevo questi ingredienti nel frigo e ho buttato su una ricetta veloce veloce, senza pensarci troppo. Devo dire che è stata apprezzata…menomale 😄👍

Farfalle con straccetti di tacchino zucchine e pomodorini

INGREDIENTI: (per due persone-abbondante)

  • 250 di pasta farfalle
  • 1 fettina di fesa di tacchino di circa 100 g
  • mix di spezie in polvere (io ho usato curry e curcuma)
  • 2 zucchine piccole
  • 5-6 pomodorini ciliegino
  • 2 cucchiai di passata di pomodoro
  • olio d’oliva qb
  • 1 spicchio d’aglio intero
  • 1 rametto di timo (facoltativo)
  • sale

PREPARAZIONE:

Per le Farfalle con straccetti di tacchino zucchine e pomodorini, un paio d’ore prima di preparare il piatto bisogna far insaporire la fesa di tacchino con le spezie. In questo modo il piatto risulterà più saporito. Tagliate la fesa di tacchino a straccetti o bastoncini, salate leggermente, unite le spezie e l’olio d’oliva. Mescolate e coprite con pellicola a contatto. Mettete in frigo fino al momento che andrete a preparare il piatto.

Trascorsa qualche ora mettete sul fuoco l’acqua per la pasta. Quando iniza a bollire, salate e buttate le farfalle.

Intanto dedicatevi al condimento: in una padella o meglio wok scaldate poco olio d’oliva. Fate imbiondire l’aglio intero schiacciato e poi elimimatelo. Aggiungete le zucchine che avrete tagliato a bastoncini o dadini (io tolgo anche la parte centrale che a volte risulta leggermente amara). Fate saltate velocemente finché non avranno preso un po’ di colore. Unite i pomodorini tagliati a metà, il sale, un rametto di timo (facoltativo), 1-2 cucchiai di passata di pomodoro e un mestolo d’acqua di cottura della pasta.

Fate restringere il sugo per qualche minuto, dopodiché aggiungete la fesa di tacchino precedentemente insaporita e cuocete per un paio di minuti ancora, a fuoco vivace.

Scolate la pasta al dente e finite la cottura insieme al sugo facendo saltare. Se c’è bisogno aggiungete un pochino di acqua della pasta.

Servite le Farfalle con straccetti di tacchino zucchine e pomodorini belle calde. Buon appetito!! 😊

Seguitemi anche sulla mia pagina di Facebook Nonsolodolce di Lorena, grazie mille!! 😍

 
Precedente Torta Pasqualina Successivo Bignè con crema chantilly

Lascia un commento

*