Risotto agli asparagi selvatici

Il Risotto agli asparagi selvatici è un primo molto delicato! Ed è davvero semplice da preparare!! Gli asparagi selvatici poi hanno un gusto molto deciso e prelibato!!

INGREDIENTI: (per 4 persone)

  • 350 g di riso carnaroli
  • 1 mazzetto di asparagi selvatici
  • 1 cipolla piccola
  • 1 noce di burro
  • olio di oliva q.b.
  • sale e pepe q.b

  • 1/2 litro di brodo vegetale
  • 1 bicchiere di vino bianco (io vinchef)
PROCEDIMENTO:
Pulire gli asparagi, eliminando la parte inferiore dura. Tenere le punte da parte e il resto del gambo ridurlo a pezzettini. Lavarli accuratamente. Tagliare la cipolla e farla soffriggere in un tegame con un filo d’olio. Unire anche gli asparagi e lasciarli insaporire. Aggiungere poi il riso e lasciarlo tostare per bene. Sfumare con il vino bianco. Una volta che il vino sarà completamente evaporato aggiungere il brodo vegetale caldo un po per volta, sino a che il riso non è completamente cotto. A metà cottura aggiungere le punte degli asparagi tenute da parte. A fine cottura, invece, aggiungere una noce di burro e un po di pepe. E se si preferisce, prima di servire, aggiungere una manciata di parmigiano!

Buon appetito, Anna.

Be Sociable, Share!

18 commenti su “Risotto agli asparagi selvatici

  1. gli asparagi selvatici sono i migliori hanno un gusto più saporito di quelli normali ed il risotto viente una bontà…prova ad aggiungere un po’ di pancetta affumicata sentirai che gusto!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *