Risotto agli asparagi selvatici

Il Risotto agli asparagi selvatici è un primo molto delicato! Ed è davvero semplice da preparare!! Gli asparagi selvatici poi hanno un gusto molto deciso e prelibato!!

INGREDIENTI: (per 4 persone)

  • 350 g di riso carnaroli
  • 1 mazzetto di asparagi selvatici
  • 1 cipolla piccola
  • 1 noce di burro
  • olio di oliva q.b.
  • sale e pepe q.b

  • 1/2 litro di brodo vegetale
  • 1 bicchiere di vino bianco (io vinchef)
PROCEDIMENTO:
Pulire gli asparagi, eliminando la parte inferiore dura. Tenere le punte da parte e il resto del gambo ridurlo a pezzettini. Lavarli accuratamente. Tagliare la cipolla e farla soffriggere in un tegame con un filo d’olio. Unire anche gli asparagi e lasciarli insaporire. Aggiungere poi il riso e lasciarlo tostare per bene. Sfumare con il vino bianco. Una volta che il vino sarà completamente evaporato aggiungere il brodo vegetale caldo un po per volta, sino a che il riso non è completamente cotto. A metà cottura aggiungere le punte degli asparagi tenute da parte. A fine cottura, invece, aggiungere una noce di burro e un po di pepe. E se si preferisce, prima di servire, aggiungere una manciata di parmigiano!

Buon appetito, Anna.

Precedente E tu di che pasta sei? I premi!! Successivo Paccheri con tonno e olive nere

18 thoughts on “Risotto agli asparagi selvatici

  1. come mi piacciono gli asparagi selvatici..da piccola andavo a coglierli con un’amica..e il risotto è la sua morte..hihiih..

  2. anche io lo preparo e mi piace tantissimo e il tuo è buonissimo complimenti ciao un bacione 🙂

  3. gli asparagi selvatici sono i migliori hanno un gusto più saporito di quelli normali ed il risotto viente una bontà…prova ad aggiungere un po’ di pancetta affumicata sentirai che gusto!!!

    • le mezze stagioni il said:

      Ciao! Che bello raccogliere gli asparagi 🙂 Fammi sapere del riso…

I commenti sono chiusi.