Pancakes alla banana

I pancakes alla banana sono una variante davvero ottima dei classici pancakes americani che potete mangiare a colazione o a merenda accompagnandoli con qualsiasi cosa vogliate.

Ciao a tutti!!!

Un paio di giorni fa mi sono accorta che avevo in frigo delle banane che stavano pregando di essere consumate, dato che avevano la buccia ormai totalmente nera e siccome non mi andava di mangiarle così, ho pensato di preparare questi gustosi pancakes alla banana.

INGREDIENTI PER C.A. 6 PANCAKES GRANDI (O 9/10 MEDI)

  • 125 GR DI FARINA SETACCIATA
  • MEZZO CUCCHIAINO DI LIEVITO PER DOLCI
  • 60 GR DI ZUCCHERO
  • UN UOVO
  • 125 GR DI LATTE
  • MEZZO CUCCHIAIO DI OLIO
  • UN PIZZICO DI SALE
  • UNA BANANA SCHIACCIATA
  • BURRO Q.B.

Pancakes alla banana (4)

Sbattete l’uovo con lo zucchero, aggiungete l’olio e il sale e mescolate. Poi procedete con la banana setacciata e alla fine aggiungete la farina e il lievito setacciati, aggiungendo il latte a filo in modo che non faccia grumi.

In cinque minuti otterrete il composto per i vostri pancakes, non lo lavorate troppo piuttosto cercate di amalgamare tutti gli ingredienti fra di loro e otterrete un composto leggermente più denso di quello dei pancakes tradizionali per la presenza della banana.

Prendete una padella piccola antiaderente metteteci una nocciolina di burro e fatela riscaldare. Quando la padella sarà calda mettete un cucchiaio e un po’ di composto e dategli una forma tondeggiante.

Potete mangiarli caldi o farli raffreddare, ultimamente mi piace molto accompagnarli con la frutta, una vera scoperta.

Et voila i vostri pancakes alla banana.

Pancakes alla banana (2)Se vi è piaciuta questa ricetta lasciate un commento e cliccate mi piace sulla mia pagina Facebook 😉

 

 

Precedente Ripieno con fiori di zucca Successivo Riso integrale con le carote