Zeppole napoletane con le alghe

Zeppole napoletane con le alghe… Chi le chiama frittelle, chi zeppole di pasta cresciuta, noi le chiamiamo zeppole e basta! Nel mio paese, come anche per i vicoli di Napoli, ci sono vari chioschi sparsi o anche negozi appositi che le vendono insieme ai “panzarotti” simili alle crocchette di patate; le famose “zeppl e panzarott”!. Tra l’altro da noi si usa prendere una zeppola, aprirla in due e ficcarci al centro un bel “panzarotto” a mo di panino! Un sapore sublime, anche se dopo ti vengono i sensi di colpa per aver ingurgitato una marea di calorie 😀 Ma si sa, ogni tanto un peccato si deve pur fare! La mia versione o meglio quella di mia mamma, prevede l’aggiunta di alghe che in estate è d’obbligo! Quel profumo di mare che emanano le alghe… una cosa indescrivibile! Vediamo quindi come realizzare le zeppole napoletane con le alghe

Zeppole napoletane con le alghe

Zeppole napoletane con le alghe

Ingredienti: 

500 g di farina 00

90 g di alghe

400 ml di acqua

10 g di lievito di birra fresco

Per friggere: 

olio di semi

Preparazione: 

pulire e lavare bene le alghe e tritarle finemente con una mezzaluna o un coltello.

Aggiungerle alla farina insieme al lievito sciolto nell’acqua. Iniziare ad impastare e aggiungere il sale. Continuare a lavorare l’impasto che dovrà essere molto idratato e appiccicoso.

Coprire con un canovaccio e lasciar lievitare fino al raddoppio.

Una volta trascorso il tempo di lievitazione, con un cucchiaio bagnato sgonfiare leggermente l’impasto.

Preparare l’olio di semi in una padella e lasciarlo scaldare.

Preparare una ciotola con dell’acqua che servirà durante la frittura.

Bagnare il cucchiaio, prendere una parte di impasto e lasciarlo scivolare nell’olio, bagnare di nuovo il cucchiaio e riprendere altro impasto e farlo scivolare ancora nell’olio. Friggerne non molte per volta. Rigirare le zeppole per farle cuocere uniformemente e versarle in un vassoio con carta assorbente.

Ripetere l’operazione  con il restante impasto avendo cura di bagnare il cucchiaio ogni volta, prima di prendere l’impasto.

Per vedere la video ricetta delle “Zeppole napoletane con le alghe” clicca QUI

Se vuoi seguirmi su Facebook clicca Ma petite cuisine e lasciami un like👍

Da oggi mi trovi anche su YOUTUBE con tante video ricette!

Alla prossima ricetta…Semplicemente Annarita 😉

 

 

Precedente Zucchine grigliate alla menta video ricetta Successivo Zuppa di legumi e cereali video ricetta

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.