Crostata soufflé al cioccolato e pere

La torta che stupirebbe qualsiasi amante del cioccolato? Si chiama crostata soufflè al cioccolato e pere ed è una torta a strati composta da una frolla morbidissima al cacao, uno strato di crema al gianduia, tantissime fettine di pera cotte in padella e per finire una golosissima crema al cioccolato che viene montata a lungo con le fruste elettriche per incorporare tanta aria ed avere quindil’effetto soufflè che non svanisce anche dopo che la torta si è raffreddata.

2016-10-30-11-35-47-1

La ricetta arriva dal numero di novembre di Cucina Moderna e ha subito davvero poche modifiche; se volete potete però sostituire la crema al gianduia, che io ho utilizzato per farcire la base, con della confettura di pere proprio come nella ricetta originale. Devo ammettere che non è una torta velocissima da realizzare, anche perché gli ingredienti sono tanti, ma vale assolutamente la pena di provarla almeno una volta, la sua consistenza non vi deluderà!

Crostata soufflé al cioccolato e pere

Crostata soufflè al cioccolato e pere
 
Tempo di preparazione
Tempo di cottura
Tempo totale
 
Una crostata paradisiaca!
Autore:
Tipo ricetta: dolce
Dosi per: 10 persone
Ingredienti
  • per la base
  • 200 g di farina 00
  • 20 g di cacao amaro in polvere
  • 25 g di gherigli di noci tritati
  • 130 g di burro morbido
  • 80 g di zucchero semolato
  • 1 bustina di vanillina
  • 1 pizzico di sale
  • 1 uovo
  • per il ripieno
  • 2 pere
  • 40 g di zucchero di canna
  • 4 cucchiai di acqua
  • ½ bicchierino di liquore alle pere
  • 50 g di gherigli di noci tritati
  • 100 g di cioccolato fondente
  • 50 g di cioccolato gianduia
  • 150 ml di panna fresca
  • 2 uova + 5 tuorli
  • 50 g di zucchero semolato
  • 2 cucchiai di crema al gianduia
Procedimento
  1. Iniziate preparando la base. Con le fruste elettriche lavorate a crema il burro morbido con lo zucchero. Unite l’uovo intero, pizzico di sale e le noci tritate.
  2. Setacciate insieme la farina con il cacao e la vanillina poi aggiungete anche questi ingredienti al composto. Impastate velocemente; otterrete una frolla molto morbida che dovrà riposare in frigorifero per 2 ore oppure in freezer per almeno 15 minuti.
  3. Nel frattempo lavate le pere, sbucciatele e tagliatele a fettine sottili. In una padella fate caramellare lo zucchero di canna con i 4 cucchiai di acqua, poi unite le pere, sfumate con il liquore e lasciate cuocere per 10 minuti circa. Le pere dovranno risultare cotte, ma non si dovranno sfaldare.
  4. Ora preparate la crema con cui farcirete la crostata. Tritate finemente i due tipi di cioccolato e disponeteli in una ciotola. Fate scaldare la panna in un pentolino (non dovrà bollire) e poi versatela a filo sul cioccolato. Mescolate fino a che questo non si sarà sciolto completamente, poi lasciate raffreddare mescolando di tanto in tanto.
  5. Stendete la pasta frolla tra due fogli di carta da forno leggermente infarinati e trasferitela in uno stampo antiaderente imburrato e infarinato. Copritela con della carta alluminio e cuocete in bianco utilizzando gli appositi pesetti oppure qualche manciata di fagioli secchi per 20 minuti in fono già caldo a 180°C.
  6. Con le fruste elettriche o nella planetaria montate le uova, i tuorli e lo zucchero rimasto per almeno 10 minuti. Unite il composto al cioccolato che nel frattempo si sarà intiepidito, mescolando delicatamente dal basso verso l’alto.
  7. Sfornate la base, spalmatela con la crema al gianduia, distribuite le pere e la granella di noci.
  8. Infine versate la crema al cioccolato e proseguite la cottura per altri 10 minuti. Poi sfornate il dolce lasciatelo raffreddare completamente e toglietelo dallo stampo. Potete servirlo sia freddo che tiepido. Se volete potete anche spolverizzare la crostata con del cacao in polvere.

Crostata soufflé al cioccolato e pere

Note:

  • Lo stampo che ho utilizzato è da 28 cm di diametro, se avete uno stampo più piccolo dovete per forza ridurre le dosi. Se lo possedete, vi consiglio di utilizzare uno stampo con il fondo amovibile per sformare meglio la crostata.
  • La crostata si conserva 1-2 giorni in frigorifero coperta in modo che non si secchi.

Crostata soufflé al cioccolato e pere

 

1 Commento su Crostata soufflé al cioccolato e pere

I Commenti sono chiusi.