Spaghetti integrali con crema alle zucchine e panna (da cucina) home-made

PAPAYA

Qualche tempo fa, per pranzo, ho preparato un piatto che non avevo mai pensato di cucinare. L’idea nasce dalla visione di uno Snapchat pubblicato da una blogger che seguo da diversi anni ormai.
Ho grattugiato le zucchine in una pentola. Le ho regolate di sale fino e pepe nero. Ho aggiunto anche il curry e le noci moscate in polvere perché adoro queste due spezie e trovo siano perfette per questo ortaggio( comunemente conosciuto e riconosciuto come verdura). Le ho cotte a fuoco basso per circa dieci minuti. Dopodiché, ho versato la panna da cucina. Ho mescolato ed ho lasciato che entrambi gli ingredienti si insaporissero insieme. Infine, ho spento il fuoco quando il sughetto all’acqua (cacciata dalle zucchine) e la panna hanno cominciato ad addensarsi ed ho aspettato che gli spaghetti integrali bollissero in abbondante acqua salata. Ho unito gli spaghetti cotti alla crema di zucchine e panna ed ho servito. Brava, Valentina Coco! Mi hai ispirata per ottenere un primo piatto veloce, facilissimo e, direi pure, unico, ma gustoso, sostanzioso (con questo freddo va anche bene!) e neppure tanto calorico (panna a parte)! In fondo, ogni tanto il nostro organismo ha bisogno di gustare pietanze meno leggere, quanto meno per soddisfare il palato e, soprattutto, per tornare di buonumore! Io non mangio praticamente mai la panna (forse perché non ne vado pazza), ma in questi rari casi: perché no?

PAPAYA

PAPAYA

PAPAYA

PAPAYA

PAPAYA

PAPAYA

PAPAYA

Precedente Crostatine home-made morbide ripiene di confettura ai frutti di bosco e confettura alle albicocche Successivo Pera e formaggio (Grana)