Risotto di petto di pollo al curry (in polvere) con cipolla home-made

Il primo giovedì di inizio Luglio (scorso) ho preparato per pranzo un’altra variante del pollo al curry: il risotto di petto di pollo al curry (in polvere) con cipolla! Avevo proprio voglia di riso e di pollo assieme quel giorno!

In una padella ho rosolato (a fuoco sostenuto) – prima da un lato, poi dall’altro – il petto di pollo infarinato, tagliato a pezzi, in olio evo e burro precedentemente fusi su fiamma bassa. Ho salato (con sale fino) e pepato (con pepe nero) il pollo. Infine, ho spento il gas ed ho mescolato.

In un tegame, invece, ho soffritto (a fuoco lento) in olio evo e burro la cipolla bianca.

Ho aggiunto il riso (thai), ho rimestato (sempre con il cucchiaio di legno) ed ho versato l’acqua (preferibilmente calda) aromatizzata al curry (in polvere). Voi, al posto dell’acqua, potete utilizzare il brodo vegetale o quello di pollo (e, successivamente, incorporare il curry in polvere o lo zafferano in bustina, il sale fino ed il pepe nero) per portare a cottura il risotto. Io ho continuato a versare acqua senza spezia fino a cottura ultimata (circa 15/20 minuti).

Ho mescolato di nuovo, di tanto in tanto, con un cucchiaio di legno il riso e, dopo cinque minuti, ho unito il petto di pollo rosolato in padella.

Ho continuato a mescolare ogni tanto e a versare altra acqua fino a quando il riso é risultato cotto ed il “brodino” presente addensato.

Ho spento il fuoco ed ho mantecato il risotto con una noce di burro ed una spolverizzata (o una manciata) di formaggio Grana grattugiato.

Ho mischiato ancora il tutto ed ho impiattato.

Il piatto meno sano che ho preparato sino ad oggi, ma, almeno ogni tanto, ne vale la pena, soprattutto per la gioia del palato! Era davvero squisito!

 

Precedente Toast ripieno di provolone dolce, wurstel al forno con ketchup&maionese e Toast farcito con provolone dolce, crema al peperoncino piccante, speck tostato al forno e pomodoro a fette home-made Successivo Peperonata home-made (ricetta di famiglia)