Crea sito

VELLUTATA PORRI E PATATE

Nuova puntata su Canale 3 in cui ho presentato una vellutata anche se il termine è utilizzato in modo improprio. La vellutata prevede l’utilizzo del burro, del brodo e dell’amido di mais come legante. Io invece ho semplicemente frullato insieme tutti gli ingredienti senza aggiungere leganti se non brodo per tenerla più leggera. Vellutata di porri e patate dell’orto, vediamo come prepararla.

  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione40 Minuti
  • Tempo di cottura30 Minuti
  • Porzioni2 persone
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 260patate pasta gialla
  • 250porri
  • q.b.olio extravergine d’oliva
  • q.b.semi di papavero bianchi
  • q.b.rosmarino
  • pane croccante
  • 500 mlbrodo vegetale

Preparazione

  1. Per preparare la vellutata partire tagliando a cubetti molto piccoli le patate dopo averle lavate e sbucciate . Procedere a tagliare finemente anche il porro, sempre dopo averlo lavato.

    Nel frattempo mettere il brodo vegetale a scaldare e in un’altra padella versare un filo d’olio e quando si sarà scaldato aggiungere il porro per farlo appassire. Quando il porro avrà rilasciato un pò del suo odore aggiungere le patate, e dopo qualche minuto il brodo per coprire e lasciare cuocere.

  2. A questo punto mettere delle fettine di pane nel forno a 180° e farle tostare e ridurle poi in piccoli pezzettini.

    Quando il composto di patate e porri sarà pronto dobbiamo passarlo con un minipimer e a questo punto si può impiattare e aggiungere i semi di papavero bianchi, il rosmarino e il pane.

/ 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da dolcegiuridica

Studentessa di Giurisprudenza appassionata di cucina , ma soprattutto dolci!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.