Tagliatelle della domenica

Questo è un piatto dei ricordi per me! Quando ero piccola la domenica molto spesso mia madre ce lo cucinava, sempre con piselli freschi e profumati. Lo preparava anche in inverno, perchè da buona casalinga previdente faceva i sacchettini di piselli da congelare.

Per 4 persone

  • 400 g. di tagliatelle all’uovo
  • 1 kg di piselli cl baccello o 400 già sgusciati
  • 2 barattoli di polpa di pomodoro
  • 4 cucchiai di olio evo
  • 1/2 cipolla
  • sale
  • pepe
  • 1 bicchiere di acqua
  • parmigiano grattugiato q.b.

Per prima cosa sgusciate i piselli se avete optato per quelli freschi.

In una padella dal fondo pesante porre i 4 cucchiai di olio con la cipolla tritata, aggiungere i piselli e far insaporire i piselli. Aggiungere l’acqua e far cuocere a tegame coperto fino per circa 15 minuti. A questo punto salare ed aggiungere la polpa di pomodoro, continuate la cottura per altri 20/30 minuti, se necessario aggiungere altra acqua.

Nel frattempo lessate le tagliatelle in abbondante acqua salata. Scolatele e conditele con il ragù di piselli, macinare sopra del pepe fresco e se piace servire con del parmigiano grattato.

Questa voce è stata pubblicata in Primi piatti e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.

2 risposte a Tagliatelle della domenica

  1. flavio scrive:

    le tagliatelle o le fai al ragù o con i piselli, buonissime, volevo invitarti al mio nuovo blog:
    http://orodorienthe.blogspot.com/
    ciao

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>