Crea sito

Cipolla

Pubblicato in Gli ingredienti

Le cipolle sono bianche, rosse o gialle. Per l’uso in cucina vanno bene tutte e tre anche se quelle gialle sono più adatte per il soffritto e si conservano più a lungo, quelle rosse e quelle bianche sono più idonee a essere usate crude nelle insalate.
La cipolla viene tagliata a fettine sottili dopo essere stata liberata degli strati più superficiali.
Se si vuole mitigare il sapore basta tenerla a bagno in acqua fredda per una mezz’ora (dopo che è stata tagliata a fettine), scolarla e farla asciugare su un foglio di carta assorbente.

I cipollotti sono cipolle raccolte immature, sono più piccoli, con un forma allungata e hanno un sapore più delicato. Li trovi bianchi o rossi.

SOFFRITTO (con mezza cipolla): scaldare 2 cucchiai di olio, quando è caldo aggiungere mezza cipolla tagliata a fettine. Le fettine possono essere molto sottili o abbastanza grossolane, dipende dai gusti. In ogni caso devono dorare senza bruciare, cioè non devono diventare nere. Talvolta, soprattutto se le fettine sono grosse, può essere necessario aggiungere 1-2 cucchiai di acqua che permettono alla cipolla di raggiungere la cottura senza bruciare.

Pubblicato il 25/01/2008 | 0 Commenti

Commenta


Puoi seguire i commenti via RSS oppure via TrackBack