Crea sito

CROSTATA CON MARMELLATA DI FICHI E NOCI

Il rientro dalle vacanze di Natale è sempre costellato da racconti di ciò che si è fatto nel lungo tempo libero.

Chi è partito per il paese d’origine, chi è rimasto a casa. chi è andato in vacanza e chi ha approfittato per rilassarsi.

“Maestra lo sai che ho visto un bel film al cinema?”

“Ah si? E quale?”

“Si intitolava “La Befana vien di notte” …. ma lo sai che ho scoperto che fa la maestra?”

“Ma dai?”

“Sì, sì, di giorno è giovane e lavora a scuola ma a mezzanotte si trasforma in Befana e va a portare i regali ai bambini – mi osserva – ma … non è che sei tu la Befana?????”

Mantengo l’aria misteriosa creando susoence …

“Ma …. certo che sei tu, hai il naso lungo proprio come quello della Befana!!!”

Come tenere alta l’autostima!!!!

E’ così, attraverso un’apparente critica al tuo aspetto fisico, i bambini riescono ad esternare il bene che ti vogliono!

La Befana nel loro immaginario è una strega buona che lavora solo per la felicità dei bambini … e, se non è un complimento questo!

Così sorridi, e la tua giornata si tinge di bei colori anche se fuori piove …

Che faccio? Beh, ovviamente impasto e … se dolcezza porta dolcezza, il risultato è assicurato!

 

  • Preparazione: 40 Minuti
  • Cottura: 40 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 8 persone
  • Costo: Medio

Ingredienti

  • 250 g Farina
  • 1 Uovo (più un tuorlo)
  • 100 g Zucchero ((meglio se a velo))
  • 125 g Burro
  • 1 pizzico Sale
  • 6/7 Noci
  • 1 vasetto Marmellata di fichi

Preparazione

  1. Creare uno sfrarinato con il burro freddo a pezzetti e la farina, poi aggiungere lo zucchero, l’uovo e il tuorlo avendo cura di ben amalgamare. Aggiungere il sale e impastare fino a quando il composto non risuldi sodo.

    Far riposare in frigo per minimo mezz’ora.

    Togliere dall’impasto iniziale un quarto o poco più di pasta, poi stendere la parte più grande su carta forno dando una forma circolare dallo spessore di circa mezzo cm (o comunque secondo il gusto personale). Rivoltare la pasta (con tutta la carta) su una teglia circolare imburrata e infarinata dal diametro di circa 26 cm, facendo aderire bene.

    Staccare la carta forno delicatamente e tagliare la pasta eccedente nei bordi cercando di livellare.

    Cospargere la frolla di marmellata cercando di dare omogeneità in tutti i punti.

    Stendere il resto dell’impasto e creare le losanghe per la griglia.

    Rompere molto molto grossolanamente i gherigli di noce e adagiarli tra le losanghe della crostata.

    Infornare a 180° per 40 minuti.

Note

/ 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da buonicomeilpane

Semplicemente...io!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.