Cavolo soffocato – Cavolfiore con le olive

Cavolo soffocato – Cavolfiore con le olive

Il cavolo soffocato è una ricetta sarda veramente buonissima. Prima di conoscere queste ricetta, non avevo mai mangiato il cavolfiore in vita mia, era sempre stato considerato come quell’ortaggio puzzolente da evitare a tutti i costi! E invece un giorno, a casa del mio fidanzato, l’ho assaggiato cucinato in questo modo da sua mamma e…è stato amore! Mi piace tantissimo! E nonostante il fatto che durante la cottura tiri fuori un odore veramente sgradevole, quando lo si mangia ha un sapore molto delicato e piacevole. Insomma provate questa ricetta e poi mi direte!

Il sito Gustoblog descrive questa ricetta così:

Il cavolfiore con olive rappresenta una ricetta tipica appartente alla cucina sarda. Noto in lingua originale con il nome di cabi assoffocau, risulta essere un contorno di semplice esecuzione ma di grande gusto. Adatto ad accompagnare secondi piatti a base di carne e di pesce. La pietanza non richiede che pochi ingredienti ma particolarmente gustosi, il che fa si che si ottenga un piatto veramente saporito.

Cavolo soffocato - Cavolfiore con le olive

Ingredienti

Cavolfiore
Cipolla
Olive
Olio extra vergine di oliva
Sale

 

  • Tagliate la cipolla a pezzi piccolissimi e fatela rosolare in poco olio extra vergine di oliva fin quando non sarà quasi cotta.
  • Tagliate il cavolo e aggiungetelo nel tegame con la cipolla.
  • A metà cottura, aggiungete le olive e completate la cottura. Salate.
  • Se necessario, aggiungete acqua durante la cottura.

Ti piacciono le mie ricette? Allora Seguimi su Facebook per rimanere sempre aggiornato!

Hai Pinterest? Allora segui la mia bacheca!

firmablog2

Ti potrebbe interessare anche...

Precedente Crema pasticcera - versione della mia famiglia Successivo Torta di compleanno