Pignolata calabrese

Print Friendly, PDF & Email

La pignolata calabrese è un dolce dal sapore delizioso. Di solito lo preparo nel periodo di Carnevale e Pasqua ma in qualsiasi periodo è buonissima, infatti l’ho preparata qualche giorno fa per accontentare i miei figli golosoni..

 

siDSC_0419 []

Ingredienti:

  • 500 gr di farina
  • 3 uova intere
  • 50 gr di burro
  • 170 gr di zucchero
  • 1 tazzina di anice
  • olio per friggere
  • 2-3 cucchiai di miele

Procedimento:

Sbattete le uova con lo zucchero e incorporatele alla farina setacciata. Sciogliete il burro in un pentolino a fiamma bassa, lasciatelo intiepidire e aggiungetelo all’impasto. Unite l’anice e impastate bene finché non si sarà formato un impasto compatto.

DSC_0298 [Risoluzione del desktop]

Fate riposare per 10 minuti circa. A questo punto prendete un pò di impasto e, su di un tagliere, formate una strisciolina tubolare. Tagliatela in modo da formare tante palline di circa 1 cm.

DSC_0380 []

Continuate finché non avrete finito tutta la pasta.

DSC_0386 []

Friggete le palline in abbondante olio facendo attenzione perchè, essendo piccole, hanno una cottura veloce.

DSC_0387 []

Quando avrete finito di friggere, prendete una padella abbastanza capiente e versate il miele.

DSC_0391 []

Fatelo sciogliere e metteteci dentro tutte le palline. Mescolate a fuoco medio, finché tutto il miele si sarà incorporato bene.

DSC_0399 []

 

Versatela su un piatto da portata o su di un vassoio e fatela raffreddare. Ecco pronta la Pignolata calabrese.

 

DSC_0407 []

Vi assicuro che è buonissima!!!

Precedente Straccetti di pollo Successivo Brodino con le polpettine

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.