Linguine con seppie e gamberetti

Oggi cimentatevi con un primo davvero appetitoso al profumo di mare. Si tratta di linguine con seppie e gamberetti. E’ una ricetta molto recente perchè fino all’Ottocento nutrirsi con prodotti di mare era troppo costoso per chi viveva lontano alle coste, e l’uso di arricchire la pasta con altri alimenti si è diffuso solo nel Novecento. 

Ingredienti

  • 320 g linguine

  • 2 spicchi d’aglio

  • olio

  • 1 peperoncino

  • 20 seppioline surgelate

  • 30 gamberetti surgelati

  • spezie

  • sale, pepe

  • prezzemolo

  • vino bianco

  • 4 pomodorini

  • 10 capperi

Svolgimento

In un tegame con l’olio soffriggete l’aglio, toglietelo dal tegame, unite le seppioline e i gamberetti, lavati sotto l’acqua corrente, rosolate per qualche minuto, bagnate con il vino bianco, lasciate evaporare, aggiungete i pomodorini lavati e divisi in quattro parti, le spezie, salate, pepate e cuocete per 5 minuti. Aggiungete i capperi, il peperoncino sminuzzato e cuocete per altri 15 minuti.

Cuocete, in acqua salata, le linguine, scolatele, conditele con il sugo di seppie e gamberetti, disponetele nel piatto e insaporite la preparazione con il prezzemolo tritato. 

Seguimi in facebook: Cucina, hobby e la nostra bella Italia

Seguimi in g+: Cucina, hobby e la nostra bella Italia

seppie gamberetti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.