Branzino con cannellini e verza

Il branzino con cannellini e verza è un secondo piatto molto gustoso. Potete utilizzare altri tipi di pesce come l’orata o il salmone.

branzino con cannellini e verza

Branzino con cannellini e verza

Ingredienti

  • 2 branzini
  • mezza verza piccola
  • 1 scatola di cannellini
  • timo
  • maggiorana
  • aglio
  • alloro
  • olio extravergine
  • prezzemolo
  • zenzero
  • sale
  • pepe

Lavate le foglie di verza sotto l’acqua corrente, fatele sgocciolare e tagliatele a striscioline.

In un tegame fate rosolare un pochino di olio con uno spicchio di aglio, aggiungete la verza a striscioline e lasciatele rosolare per qualche minuto. Unite ora i cannellini lavati e scolati, regolate di sale e pepe, aggiungete timo, maggiorana, zenzero e cuocete il tutto per 30 minuti mescolando di tanto in tanto, se necessario aggiungete un bicchiere di acqua per continuare la cottura.

Nel frattempo pulite i branzini, lavateli molto bene sotto l’acqua corrente, adagiateli sulla placca da forno rivestita da carta forno, inserendo all’interno della pancia uno spicchio di aglio e una foglia di alloro, irrorate con un filo di olio extravergine, spolverizzate con il prezzemolo lavato e tritato e cuocete i branzini in forno a 180° per 30 minuti.

Sfornate i branzini, adagiateli sopra la verdura e servite il branzino con cannellini e verza.

Se avete altro branzino, potete preparare anche questa ricetta branzino con capperi e pomodorini.

Se vuoi stare sempre aggiornato sulle mie ricette o su nuovi itinerari, seguimi in facebook Cucina e Itinerari.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.