Riso allo zafferano al forno

Riso allo zafferano al forno, ripieno di mortadella, besciamella e tanta mozzarella. Una versione particolare e gustosa di un classico risotto che accontenta tutti, e perfetto da servire come piatto unico.

Per farcire il riso allo zafferano al forno ho usato la mortadella ma va benissimo che del prosciutto cotto oppure dello speck.

La ricetta della mia besciamella la trovate => QUI

Non perdetevi la ricetta del giorno dei Panini di pasta di pane senza glutine

  • Difficoltà:
    Bassa
  • Preparazione:
    30 minuti
  • Cottura:
    30 minuti
  • Costo:
    Medio

Ingredienti

Per il risotto

  • Riso Carnaroli 300 g
  • Zafferano 1 cucchiaino
  • Brodo vegetale 1 l
  • cipolla mezza
  • Sale e pepe
  • Olio extravergine d’oliva
  • Burro 30 g
  • Vino bianco 1 bicchierino

Per il ripieno

  • Mortadella (a fette) 100 g
  • besciamella (senza glutine) 500 g
  • mozzarelle 2
  • Pangrattato senza glutine

Preparazione

Preparazione del risotto

  1. Tritate la cipolla e rosolatela in un tegame con un filo di olio

    Mescolate e dopo pochi minuti, aggiungete il riso e farlo tostare per 2 minuti, continuando a mescolare.

    Sfumate con il vino e lasciate evaporare un paio di minuti

    Portate a cottura bagnando con il brodo bollente in più riprese, continuando a mescolare a fiamma bassa; regolare di sale.

    Nell’ultimo mestolo di brodo sciogliete lo zafferano e mescolare al riso.

    A fuoco spento mantecate il risotto con il burro e del pepe.

    Lasciate raffreddare il riso in frigo.

  2. Imburrate una pirofila da forno, spolverate con un cucchiaio di pangrattato e versate metà del risotto.

    Livellate con il cucchiaio e farcite con uno strato di mortadella a fette, mozzarella a fette e besciamella.

    Coprite il tutto con il riso rimasto,livellate e aggiungete sopra dei fiocchetti di burro e se volete del pangrattato.

    Infornate e fate cuocere a 200 gradi per 20 /30 minuti.

  3. Sfornate il risotto non appena lo vedete ben gratinato.

    Lasciatelo riposare almeno 5 minuti prima di servirlo.

    Buon appetito!

    Se vi avanza del risotto, provate a preparare gli Arancini filanti con la mia ricetta che trovate => QUI

    a domani con una nuova ricetta

    un bacio Mary

Commenti

commenti

Precedente Panini di pasta di pane senza glutine Successivo Menù del giorno 24 Gennaio

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.