Crea sito

Potage Parmentier, la vellutata di patate alla francese

La Potage Parmentier è una crema tipica della tradizione culinaria francese, un ottimo piatto caldo ideale per affrontare con gusto le rigide temperature invernali.

Il suo nome deriva da Antoine Augustin Parmentier, celebre nutrizionista e agronomo di Luigi XVI, che nel XVIII secolo si prodigò per la diffusione della patata, un tubero economico, nutriente, gustoso e versatile, che fino ad allora era considerato solamente una pianta ornamentale.

Come la Crema di Piselli, la ricetta della potage parmentier è costituita da pochi semplici ingredienti come appunto le patate, il porro e la panna, e la sua consistenza cremosa e il suo gusto delicato risultano sempre ben graditi da grandi e piccini.

Questa zuppa sfrutta anche tutte le virtù di una verdura eccezionale come il Porro, che è ipocalorico, ricco di calcio, fosforo, ferro e apporta la vitamina C, ottima per rafforzare il sistema immunitario.

Per rendere più completo il piatto potete accompagnare la crema parmentier con dei crostini, una dadolata di pancetta croccante, funghi trifolati o del formaggio cremoso, mentre se volete alleggerirla da un punto di vista calorico sostituite la panna con il latte.

Potage Parmentier

Ingredienti per 4 persone:

2 porri grandi

800 grammi di patate

1 litro di brodo

200 ml di panna fresca liquida

40 grammi di burro

50 grammi di parmigiano grattugiato

Sale fino

Pepe nero macinato

Procedimento

1) Mondate le patate, riducetele a tocchetti e lavatele per bene sotto l’acqua corrente. Eliminate la parte verde più dura e le radici dai porri. Tagliateli a fettine sottili e sciacquatele;

2) in un tegame fate fondere a fuoco moderato il burro, aggiungete le patate, il porro e lasciate rosolare per qualche minuto. Unite il brodo caldo, portate ad ebollizione, quindi abbassate la fiamma e lasciate cuocere con coperchio. Quando le patate saranno cotte, aggiustate di sale e pepate. Se vedete che la zuppa è ancora troppo liquida, fate ritirare qualche minuto il brodo senza coperchio;

3) frullate con un minipimer fino ad ottenere una bella crema densa. Aggiungete la panna e il parmigiano, mescolate e lasciate insaporire su fuoco ancora per qualche minuto.

Servite la potage parmantier bella calda con un formaggio cremoso, pane croccante e spolverate a piacere con qualche erba aromatica e vedrete che rimarrete conquistati da tanta bontà.

A presto.

Segui Pasticci e Pasticcini anche su Facebook e metti mi piace qui