Crea sito

Tranci di piadina e sfoglia finta parigina

Tranci di piadina e sfoglia finta parigina, ricetta facile e veloce, ricetta sfiziosa come antipasto o stuzzichino per feste e buffet o per cena da consumare davanti alla tv magari durante le partite di calcio

Tranci di piadina e sfoglia finta parigina

Semplicissimi e buoni i tranci di piadina e sfoglia, una sorta di finta parigina napoletana che come vuole la ricetta originale deve essere una focaccia fatta di impasto pizza farcito e richiuso da pasta sfoglia, in questo caso ho utilizzato l’impasto delle piadine evitando il lievito e quindi la lievitazione, facili, veloci e buonissimi!

La ricetta dei tranci di piadina farciti nasce per caso, avevo un impasto pronto e sfoglia da consumare, pochi minuti ed è stata pronta l’idea, perfetta da consumare davanti la tv durante le partite di calcio, degli europei in questo periodo, semplici e sfiziosi piacciono anche ai bambini!

Seguitemi in cucina oggi ci sono i tranci di piadina e sfoglia!

Tranci di piadina e sfoglia finta parigina vickyart arte in cucina Tranci di piadina e sfoglia finta parigina vickyart arte in cucina

QUI ALTRE RICETTE

Segui le ricette di Arte in Cucina anche su Telegram sul canale telegram.me/arteincucina

QUI SE VUOI SEGUIRMI SULLA PAGINA FACEBOOK

Tranci di piadina e sfoglia finta parigina

Ingredienti

  • 1 rotolo di pasta sfoglia
  • 200 g di impasto per piadina QUI
  • 6 fette di prosciutto cotto
  • 60-70 g di scamorza
  • salsa di pomodoro
  • olio
  • sale

Procedimento:

  1. Preparate l’impasto per piadine facile e velocissimo
  2. Accendete il forno a 200°
  3. Spolverate il piano con un po’ di farina non esagerate perchè i residui di farina sull’impasto bruciano nel forno.
  4. Stendete l’impasto formando un rettangolo che abbia le dimensioni di quello della pasta sfoglia rettangolare e farcitelo con salsa di pomodoro e un filo di olio e sale, sistemate le fette di prosciutto cotto e la scamorza, perfetta la mozzarella ovviamente oppure fiordilatte che è più asciutto e non rilascia liquidi.
  5. Posizionate sopra la sfoglia e bucherellatela, tagliate a tranci della grandezza che preferite, bucherellate la sfoglia per evitare che gonfi troppo in forno, non richiudete i bordi la parigina deve essere aperta, ora infornate per 15-20 minuti, tenete il vostro forno sotto controllo, inoltre cercate di non sporcare la sfoglia con la salsa perchè brucia lasciando un colore nerastro, è successo anche a me è solo questione di “occhio”
  6. Bon appétit

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.