Crea sito

Frittata di riso al pomodoro

Frittata di riso al pomodoro

Frittata di riso e carne, è quasi un’idea di riciclo se vogliamo!

Se vi avanza del riso, potete farci una bella frittata, torta, è davvero molto saporito, una ricetta semplice, economica, ottima per la cena.

Io ieri ho preparato riso al ragù di macinato molto semplice, me ne è avanzato  un po’ circa 200 grammi, 2 porzioni, e ho deciso di fare una frittata di riso al pomodoro con una spolverata di parmigiano, semplice e veloce!

La ricetta è senza glutine.

Per la ricetta consiglio:

Olio extravergine d’oliva dante

Salsa di pomodoro Mutti

Ti potrebbe interessare:

Ricetta: Frittata di riso al pomodoro

Ingredienti

  • 200 grammi di riso
  • 50 grammi di carne macinata
  • salsa di pomodoro
  • basilico
  • 1/2 cipolla
  • 50 grammi di scamorza
  • 1 uovo
  • parmigiano

Procedimento

  1. Preparare il sugo per il riso rosolando un po’ la cipolla con olio, aggiungere il macinato e poi la salsa di pomodoro, lasciate cuocere a fiamma bassa.
  2. Nel frattempo mettere sul fuoco l’acqua per il riso, appena viene a bollore, calate e cuocete per 15 min.
  3. Scolate per bene il riso, unitelo al sugo.
  4. Lasciate raffreddare un po’ , tagliate la scamorza a dadini, sbattete l’uovo in una terrina e poi aggiungete tutto al riso.
  5. Amalgamate per bene, oliate un padellino e versate il riso, cucere a fiamma bassa su entrambi i lati girando la frittata aiutandovi con un piatto.
  6. Servite con una spolverata di parmigiano..
  7. Bon appétit..

Preparation time: 20 minute(s)

Cooking time: 15 minute(s)

Diet tags: Reduced fat, Gluten free

Number of servings (yield): 2

Culinary tradition: Italiana

Voto 5 Stelle:  ★★★★★ 1 review(s)

Copyright © Vickyart.

3 Risposte a “Frittata di riso al pomodoro”

  1. Da noi si chiama riso fritto e lo facevamo spessissimo quando in casa avanzava del risotto…bravissima ti è venuta davvero in maniera ottimale.
    Buona giornata!!! 😀

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.