Crea sito

UOVO DI PASQUA FATTO IN CASA

Avete già comprato le uova di Pasqua? Beh, siete ancora in tempo per farle l’uovo di Pasqua fatto in casa.

Oltre ad avere una grande soddisfazione quando lo regalate potete anche personalizzarlo con le caratteristiche del destinatario, questo io l’ho fatto per il tennista ed il suo Circolo Tennis Castenaso che per lui è come una seconda casa, ma bando alle chiacchere… iniziamo a produrre!

uovo di pasqua 1

INGREDIENTI:

– 300 g di cioccolata al latte

ATTREZZATURA:

termometro da cioccolata

– tegame per la cottura a bagnomaria

– spatola

– piano di marmo facoltativo

stampo per uova 

uovo di pasqua 4

PROCEDIMENTO:

Per fare il nostro uovo di Pasqua fatto in casa ci vuole pazienza e tempo… per prima cosa sciogliamo a bagnomaria 200 g di cioccolato al latte, il termometro ci aiuterà a controllare ovviamente la temperatura che non dovrà superare i 45°C.

Quando la cioccolata sarà sciolta togliamo il pentolino dall’acqua ed aggiungiamo i restanti 100 g di cioccolata fatta a pezzettini, mescoliamo per bene fino a quando tutta la cioccolata sarà sciolta.

Per temprare la cioccolata servirebbe un piano di marmo, sul quale stendere la cioccolata e, aiutandosi con una spatola, spalmarla fino a far abbassare la temperatura a 24°C, purtroppo io non ho il piano in marmo, quindi mi sono limitata a mescolarla fino al raggiungimento della temperatura.

Mettiamo 1/2 dose di cioccolata in ogni parte dello stampo, muoviamolo per fare in modo che tutto lo stampo sia ricoperto di cioccolata e facciamo solidificare per mezz’ora.

Passata la mezz’ora, giriamo lo stampo su una teglia coperta di pellicola e teniamolo sollevato con 4 tazzine in modo che la cioccolata in eccesso cada. (grazie alla pellicola non dovremmo impazzire a pulire la teglia).

Adesso facciamo finire di solidificare la cioccolata per almeno 3 ore.

Togliamo l’uovo di Pasqua dallo stampo, per unire le due metà scaldiamo una padella nella quale appoggeremo per un istante una metà di uovo in modo che si sciolga una minima parte che ci aiuterà a tenerle unite le due parti.

Per sostenere il nostro uovo di Pasqua possiamo usare il supporto di quello dell’anno scorso o mettere un cucchiaio di cioccolata sciolta su un piatto, appoggiarci sopra l’uovo in modo che ci si solidifichi sopra.

Ora spazio alla fantasia e alla personalizzazione!

circolo tennis castenaso CTC 1

 

Buona Pasqua dai Sei Fratelli

firma

 

 

 

 

Seguiteci anche su Facebook , su G+ e su Twitter

uovo di pasqua 2

Grazie a Poloplast per il vassoio Sky