Crea sito

FUSILLI RADICCHIO, NOCI e FUNGHI

FUSILLI RADICCHIO, NOCI e FUNGHI

La moglie del mio migliore amico è celiaca, non è una malattia spaventosa eh, basta solo starci attenti!

Capita che siano ospiti a casa mia, quindi ho studiato alcune ricette da poter proporre sia a lei che a noi, odio fare pietanze diverse, non perché mi dia noia, anzi, ma perché mi da l’idea di “diverso” e mi piace che i miei ospiti si sentano a casa, figuriamoci gli amici!

Ho avuto diversa esperienza con gli alimenti per celiaci, lavorando anche nella cucina di un ristorante, e devo dire che adesso le soluzioni disponibili sono davvero tante, ma bisogna prestare particolare attenzione per non arrecare alcun danno; io, ad esempio, adoro cucinare con il cucchiaio di legno, ma non si può utilizzare lo stesso cucchiaio che usate normalmente, se pur igienizzato, perché il legno è un elemento naturale e “trattiene” le sostanze, quindi mi sono attrezzata con uno specifico che uso solo quando viene lei.

In più è indispensabile che tutta la cucina venga privata da qualsiasi sostanza che possa avere particelle di glutine, “contaminata” come si dice in gergo.

Ma l’idea davvero bella l’ha avuta il blog “Celiaca per Amore” che ha indetto un contest molto particolare chiamato “Un Fusillo per Capello”, e ci ha spedito della pasta favolosa sia per forma che per sapore regalataci da “la Fabbrica della Pasta senza glutine” di Gragnano, io non sono celiaca ma vi assicuro che ha un sapore squisito! Noi partecipiamo a questo contest con la nostra ricetta FUSILLI RADICCHIO, NOCI e FUNGHI, ma veniamo a noi:

fusilli aspettando la primvera2

INGREDIENTI per una persona

– 70 g di FUSILLI senza glutine de “la Fabbrica della Pasta”

– 1 radicchio di piccole dimensioni

– 5 gherigli di noci

– 15 g di funghi porcini secchi

– burro

– olio evo

– sale e pepe

PROCEDIMENTO

Tagliate a listarelle il radicchio e fatelo rapprendere in una padella antiaderente dopo aver scaldato un filo d’olio.

Mettete i funghi porcini in acqua bollente per qualche minuti ed aggiungeteli al radicchio appena saranno pronti, salate, pepate e aggiungete un pezzettino di burro (ci andrebbe la panna, ma non ero sicura che quella che avevo a casa fosse SG).

Tritate il composto ottenuto con un mixer, tenendone un pochino da parte per la guarnizione.

Scolate la pasta e buttatela in padella assieme alla cremina ottenuta, mescolate a fuoco basso per qualche minuto ed impiattate, spolverando i nostri fusilli radicchio, noci e funghi con le noci precedentemente tritate, serviteli caldi e stupite i vostri ospiti!

44225_1620226833869_4021929_n

 Seguiteci anche su Facebook e su Twitter

fusilli aspettando la primavera3