Mezze Penne con Broccolo romanesco e Uova

Mezze Penne con Broccolo romanesco e Uova. In questa ricetta abbiamo deciso di aggiungere due ingredienti che non avevamo ancora utilizzato per la nostra bambina: olive e pomodori secchi, sciacquati bene per eliminare l’eccesso di sale. Se avete bimbi nelle prime fasi dello svezzamento potete anche omettere questi due ingredienti!
🎈 Abbiamo preso ispirazione da Cucina Botanica per la realizzazione di questo piatto!

Mezze Penne con Broccolo romanesco e Uova
Mezze Penne con Broccolo romanesco e Uova
  • DifficoltàMedia
  • Tempo di preparazione25 Minuti
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Porzioni3 persone
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti per Mezze Penne con Broccolo romanesco e Uova:

broccolo romanesco
2 uova
Qualche fetta pomodori secchi
Qualche oliva
mezze penne rigate

Strumenti utilizzati:

2 Pentole

Preparazione delle Mezze Penne con Broccolo romanesco e Uova:

1️⃣ – Mettiamo a bollire le cimette del broccolo romanesco per 10 minuti

2️⃣ – Mettiamo a bollire 2 uova. dall’inizio del bollore dovranno passare 9 minuti

3️⃣ – A fine cottura del broccolo romanesco, passiamo le cimette in padella, dopo aver scaldato acqua e olio, schiacciandoli, nel frattempo, con un cucchiaio di legno. Facciamo andare per 10 minuti.

4️⃣ – A termine cottura delle uova, passiamole sotto il getto d’acqua fredda per fermare la cottura, poi sbucciamole. (Attenzione: il tuorlo non deve essere verde).

5️⃣ – Schiacciamo le uova con una forchetta e su un tagliere tritiamo pomodori secchi e olive (dopo averli sciacquati per bene). Aggiungiamo il tutto in padella.

6️⃣ – Scoliamo le mezze penne e mettiamole in padella, facendole saltare

BUON APPETITO!

N.B.

All’interno del nostro blog potete trovare altre ricette per lo svezzamento a base di 🍅 pomodori ➡️ qui ⬅️

⭐ Ricordate di offrire i formati di pasta adatti e di tagliare gli alimenti in sicurezza, in base all’età e alla capacità di masticazione del vostro bambino!

Il piatto dei piccoli sarà composto per la maggior parte da carboidrati, aggiungendo sempre olio extravergine di oliva o, in rari casi, burro, e cercando di non esagerare con fibre e proteine.

Potete facilmente trovare guide ai tagli sicuri su libri e sul web.

Noi abbiamo trovato molto utile “Lo svezzamento è vostro!” di Pediatra Carla.

Ovviamente, per preparare ricette per lo svezzamento, fate sempre riferimento al vostro pediatra di famiglia! 👪🏻

⚠️ Teniamo a specificare che non siamo nutrizionisti pediatrici, ma che Il blog di SvezziamoCi è stato creato in base alla nostra esperienza da neogenitori! Tutte le ricette per lo svezzamento sono frutto di confronti con il nostro pediatra di famiglia, una consultazione ulteriore con una nutrizionista e di numerose letture di libri sullo svezzamento e ricerche sul web.

Se questa ricetta ti è piaciuta seguici su Instagram o metti mi piace alla nostra pagina FACEBOOK

In qualità di Affiliato Amazon io ricevo un guadagno dagli acquisti idonei

trova ricetta

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.