Crema di castagne

La crema di castagne è un’ ottima crema spalmabile, perfetta per una sana merenda o per preparare dolci golosi, come tartufi o crostate.
Molto semplice da preparare e si conserva a lungo.

Crema di castagne spalmabile
  • Preparazione: 20 Minuti
  • Cottura: 50 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni:
  • Costo: Economico

Ingredienti

  • 1 e 1/2 kg Castagne
  • 400 g Zucchero
  • 1 Baccello di vaniglia
  • 200 ml Acqua
  • 2 cucchiai Rum (facoltativo)

Preparazione

  1. Lavate le castagne sotto l’acqua corrente, poi mettetele in una pentola, copritele di acqua e portate a bollore, da questo momento cuocetele per circa 15 minuti.
    Scolatele, fatele intiepidire, poi sbucciatele con l’aiuto di un coltello a punta affilato.
    Frullate le castagne sbucciatale, volendo potete passarle al passa verdure.
    Mettete l’acqua, lo zucchero e la vanillina in una pentola, se lo gradite, potete aggiungere il Rum o altro liquore a piacere, mia mamma a volte ci mette il nocino, mescolate con una frusta, ponete la pentola sul fuoco e cuocete per circa 10 minuti, in modo da ottenere uno sciroppo.
    Aggiungete la purea di castagne, cuocete per circa 30 minuti mescolando di tanto in tanto.
    La crema sarà pronta quando raggiungerà la consistenza che preferite.
    Volendo al posto della vanillina, potete usare anche della cannella o altro spezia che vi stuzzica, in modo da personalizzare e rendere vostra la ricetta 🙂
    Una volta pronta, mettetela in vasetti sterilizzati, chiudeteli bene e appoggiateli capovolti a raffreddare.

    I vasetti che vi occorreranno, potrete sterilizzarli anche al microonde nel seguente modo:
    Lavate benissimo i vasetti, riempiteli di acqua per ¾, metteteli nel microonde e scaldateli alla massima temperatura per circa 2 minuti, o fino a quando l’acqua inizia a bollire.
    Tirate fuori i barattoli, ma fate attenzione, saranno bollenti, quindi usate uno straccio o un guanto da forno.
    Svuotate i barattoli e metteteli ad asciugare capovolti su un canovaccio pulito.
    Mettete la marmellata calda nei barattoli asciutti, chiudeteli e metteteli a raffreddare capovolti.

    Se vi è piaciuta la ricetta della crema di castagne, provate anche il Burro di arachidi fatto in casa.

    Seguimi anche sulla mia pagina facebook Stellina in cucina

Note

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.