Crea sito

Come pulire le vongole

Quando bisogna cucinarle, ci si chiede sempre come pulire perfettamente le vongole, per evitare che la sabbia in esse contenuta possa rovinare completamente la vostra ricetta.
Vi spiego il mio metodo, con cui mi trovo molto bene. Bastano una ciotola capiente, del sale fino e della farina.
Vi consiglio di comprare le vongole e spurgarle il giorno prima di cuocerle.

  • Tempo di preparazione16 Minuti
  • Tempo di riposo10 Ore
  • CucinaItaliana

Ingredienti per pulire le vongole

  • 500 gvongole
  • 36 gsale fino
  • Mezzo cucchiaiofarina

Come spurgare le vongole

  1. Innanzitutto, preparate una ciotola con 1 litro di acqua fredda e aggiungete 36 grammi di sale fino. Mescolate fino a che non si sarà sciolto il sale.

  2. Prendete le vongole, mettetele in uno scolapasta e lavatele sotto l’acqua corrente. In seguito prendetele una ad una, eliminate quelle con il guscio rotto, e battetele leggermente su un tagliere, con l’apertura verso il basso. Se vedrete uscire un mucchietto di sabbia eliminatele.

  3. Una volta selezionate le vongole, mettete quelle buone nell’acqua e sale preparata in precedenza, e aggiungete la farina. Ponete in frigo e lasciatele lì per 4/5 ore.

  4. Quando saranno trascorse 4 ore, togliete le vongole dalla ciotola stando attendi a non smuovere la sabbia sul fondo. Il risultato sarà un fondo di sabbia eliminata dalle vongole.

    In seguito sciacquate nuovamente le vongole e ripetete in procedimento, cambiando acqua e sale, per altre 4/5 ore o tutta la notte.

    Il giorno dopo sciacquate le vongole che saranno pronte per essere usate nelle vostre ricette!

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.