Ciambellone classico

Questa ricetta mi accompagna da sempre, è il ciambellone classico che mia madre preparava quando ero piccola ed ho continuato ad utilizzarla ogni volta che le mie bimbe mi chiedevano un dolce. La cottura è avvenuta nel fornetto Agnelli, quel fornetto che somiglia ad una pentola con il tappo che permette la cottura dei dolci sul gas. E’ un cimelio di famiglia che ho ricevuto in eredità ma che custodisco come un pezzo di oro. E’ comodissimo, mi permette di cuocere dolci senza dover accendere il forno e posso portarlo in vacanza anche dove non c’è il forno tradizionale e comunque soddisfare le nostre (più che altro delle mie bimbe) voglie di dolce. Vediamo insieme come preparare il ciambellone classico, alto 15 cm che profuma di limone tutta la casa.

ciambellone classico
  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di cottura45 Minuti
  • Porzioni12
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana
342,50 Kcal
calorie per porzione
Info Chiudi
  • Energia 342,50 (Kcal)
  • Carboidrati 56,24 (g) di cui Zuccheri 31,41 (g)
  • Proteine 7,03 (g)
  • Grassi 11,83 (g) di cui saturi 2,38 (g)di cui insaturi 9,07 (g)
  • Fibre 4,39 (g)
  • Sodio 71,28 (mg)

Valori indicativi per una porzione di 99 g elaborati in modo automatizzato a partire dalle informazioni nutrizionali disponibili sui database CREA* e FoodData Central**. Non è un consiglio alimentare e/o nutrizionale.

* CREA Centro di ricerca Alimenti e Nutrizione: https://www.crea.gov.it/alimenti-e-nutrizione https://www.alimentinutrizione.it ** U.S. Department of Agriculture, Agricultural Research Service. FoodData Central, 2019. https://fdc.nal.usda.gov

Ingredienti del ciambellone classico

  • 400 gfarina
  • 350 gzucchero
  • 100 mlolio di semi di girasole
  • 150 mllatte
  • 6uova
  • 1 bustinalievito in polvere per dolci
  • 1 pizzicosale
  • q.b.scorza di limone

Strumenti

  • 1 Ciotola
  • 1 Frusta elettrica
  • 1 Pentola fornetto Agnelli
  • 1 Bilancia pesa alimenti
  • 1 Robot da cucina

Preparazione del ciambellone classico

  1. La riuscita del dolce così alto e soffice non dipende certo dagli ingredienti (che sono uguali a tutti gli altri ciambelloni) ma dal procedimento che dovete seguire scrupolosamente.

    Separare le chiare dai rossi delle uova. Vi consiglio di utilizzare un robot da cucina per lavorare i rossi con lo zucchero in quanto dovrete mescolare per 10 minuti. I 10 minuti devono essere effettivi di orologio ne vale la riuscita del dolce.

  2. Mentre i rossi montano con lo zucchero, in una ciotola separata, lavorate le chiare montate a neve con l’aiuto di una frusta elettrica.

    Aggiungere un pizzico di sale per regolare la sapidità.

  3. Passati 10 minuti, aggiungere il latte al composto poco alla volta. Unire l’olio di semi di girasole. Unire la farina ed il lievito setacciati. Quindi la scorza di limone.

    A noi piace che sia molto profumato, oltre la scorza io ho usato una fiala di aroma limone che potete tranquillamente omettere (ma ci sta benissimo).

    Unire poco alla volta le chiare montate a neve sollevando il composto dall’alto verso il basso.

Cottura nel fornetto Agnelli

  1. Ungere con del burro il fornetto Agnelli e cospargere con la farina. Io utilizzo un fornetto di 28 cm di diametro, in commercio c’è anche la misura da 26, in tal caso diminuite le dosi di 1/3.

    Inserire il composto e chiudere il coperchio.

    In dotazione con il fornetto c’è uno spargi fiamma che deve essere necessariamente messo sopra il fornello.

    Utilizzare il fornello medio.

    Cuocere i primi 5 minuti a fiamma medio alta.

    I successivi 20 minuti a fiamma bassissima.

    I restanti 15/20 minuti a fiamma medio bassa.

  2. prova stecchino fornetto

    Dopo 45 minuti di cottura procedere con la prova stecchino. Questa deve essere eseguita inserendo un lungo stecchino all’interno di un foro del coperchio.

    Non alzare mai il coperchio almeno fino a 2/3 dei minuti di cottura del dolce.

  3. ciambellone classico

    Il vostro ciambellone classico è pronto … super soffice farà felice il palato di grandi e piccini.

Scopri la mia recensione sulla pentola forno Agnelli FARM8626.
Se questa ricetta ti è piaciuta potresti provare anche la ciambella di ricotta variegata all’amarena (per la ricetta clicca qui); puoi utilizzare qualsiasi marmellata ma se ne sei sprovvista osa con la crema di nocciole.

Visita il mio blog ci sono tantissime ricette da prendere come spunto e replicare. Per tornare alla home clicca qui. Lasciami un commento sotto e fammi sapere se ti è piaciuta la ricetta.

Seguimi anche su Instagram … Clicca qui e metti il like

Ora provaci tu 🙂

Realizza in casa le mie ricette e mandami una foto del piatto finito sulla mia pagina Facebook cliccando qui. Se hai bisogno di consigli o di un parere non esitare a contattarmi, risponderò con piacere e ricorda … mettici il cuore.

Link sponsorizzati inseriti nella pagina.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.