Ciambella alla ricotta variegata amarena

“Valentina per caso hai una ricetta per una classica ciambella alla ricotta?” … “si, certo aspetta e te la giro”. Questo è il siparietto per spiegarvi com’è nata questa ciambella; in pratica avevo in frigo una ricotta prossima a scadenza ed ho chiesto una ricetta ad una mia cara amica (si quella citata nella presentazione del blog … anzi se vuoi leggere clicca qui). La ricetta, ovviamente, è arrivata ma mancavano alcuni ingredienti all’appello e, dato che, amarena e ricotta è un must have da provare almeno una volta nella vita, ho deciso di stravolgerla un po’ e l’esperimento ha dato vita ad una ciambella alla ricotta variegata amarena fantastica. Vediamo insieme come prepararla.

ciambella alla ricotta variegata amarena
  • DifficoltàMolto facile
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura1 Giorno 16 Ore
  • Porzioniteglia da 26
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 240Farina
  • 200Zucchero
  • 2Uova
  • 170 gRicotta vaccina
  • 100 gOlio di semi di girasole
  • 2 cucchiaiMarmellata (di amarene)
  • 1 bustinaLievito in polvere per dolci
  • Sale (un pizzico)

Strumenti

  • 1 Frusta
  • 1 Ciotola
  • 1 Teglia

Preparazione della ciambella alla ricotta variegata amarena

  1. In una ciotola rompere le uova ed aggiungere lo zucchero. Con l’aiuto di una frusta, a mano o elettrica, iniziare ad impastare. Aggiungere olio, ricotta ed un pizzico di sale. Setacciare la farina con il lievito in polvere per dolci ed aggiungere al composto poco alla volta. Lavorare fin quando non sarà liscio ed omogeneo.

    Se volete, potete inserire tutti gli ingredienti in una macchina impastatrice e lavorare tutto con quella alla media velocità.

    Trasferire il composto in una teglia da ciambella. Non vi crucciate se non ne avete, va bene anche una qualsiasi teglia per torte. Ricordate che se questa non è in silicone, deve essere precedentemente unta (con olio o burro) ed infarinata.

  2. Versare i due cucchiai di marmellata nell’impasto, possibilmente a due estremità. Con l’aiuto di uno stecchino (o di un qualsiasi ferretto o , in casi proprio estremi con un coltello) variegare la ciambella girando in tondo la marmellata.

    Cuocere a 180 gradi per 40 minuti. Fare comunque la prova stecchino e tenete conto che il dolce è molto morbido.

    Lasciar raffreddare completamente prima di sformare. La vostra ciambella alla ricotta variegata amarena è pronta per deliziare la vostra colazione o una pausa dolce.

Se questa ricetta ti è piaciuta potresti provare anche la ciambella allo yogurt di Anita (per la ricetta clicca qui), un dolce semplicissimo e molto gustoso.

Ora provaci tu 🙂

Realizza in casa le mie ricette e mandami una foto del piatto finito sulla mia pagina Facebook cliccando qui. Se hai bisogno di consigli o di un parere non esitare a contattarmi, risponderò con piacere e ricorda … mettici il cuore.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!