Crea sito

CORNETTI ricetta con SFOGLIATURA FACILE e tabella dei tempi

CORNETTI ricetta con SFOGLIATURA FACILE e tabella dei tempi, una ricetta passo passo adatta a chi vuole con facilità dei cornetti simili a quelli del bar, perfetti a colazione ma anche a merenda.
Oltre al metodo della finta sfogliatura, per rendere ancora le cose più semplici vi darò le tempistiche per ogni passaggio. Vi darò 2 tabelle di marcia, una per avere i cornetti appena sfornati la mattina a colazione, l’altra per averli a merenda!
Farò la ricetta creando dei cornetti vuoti, che si possono farcire dopo cotti come si vuole, con Nutella, marmellate, composte e creme varie.
Per la conservazione vi consiglio di congelarli già cotti, li mettete fuori dal freezer la sera prima di andare a letto, la mattina gli date una riscaldata e saranno buoni e friabili come appena fatti!
Vi lascio anche un’altro impasto buonissimo che sono le treccine con lo zucchero siciliane , troverete la ricetta QUI.
Per tante altre ricette seguitemi mettendo MI PIACE su Facebook QUI e su Instagram QUI.

cornetti ricetta con sfogliatura facile e tabella dei tempi
  • DifficoltàMedia
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione1 Ora
  • Tempo di riposo7 Ore
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Porzioni16
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 600 gFarina Manitoba (o farina 0)
  • 230 gLatte
  • 7 gLievito di birra (oppure 3 g di lievito di birra secco)
  • 120 gBurro (per impasto)
  • 120 gZucchero
  • 1 cucchiainoSale
  • 2Uova
  • 1 bustinaVanillina (oppure aroma di limone e arancia)

Ingredienti per la Sfogliatura

  • 50 gBurro
  • q.b.Zucchero semolato

Strumenti

  • Mattarello
  • Pennello

Preparazione

  1. Cornetti ricetta con sfogliatura veloce e tabella dei tempi

    Per la realizzazione dei vostri cornetti ricetta con sfogliatura facile vi lascio la tabella dei tempi da seguire.

    Se volete che i vostri cornetti con sfogliatura facile siano pronti per COLAZIONE:

    Fase 1: ORE 20.00 Impasto

    Fase 2: ORE 22.30 Dopo la formatura e dopo averli messo la pellicola, in questo caso, vanno messi in frigorifero per rallentare la lievitazione.

    Fase 3: ORE 7.00 Mettere fuori i cornetti dal frigo. Farli acclimatare un’ora e infornare.

  2. Se volete che i vostri cornetti con sfogliatura facile siano pronti per MERENDA:

    Fase 1: ORE 9.30 Impasto

    Fase 2: ORE 12.00 Formatura e sigellatura con la pellicola per la lievitazione.

    Fase 3: ORE 15.00 Infornare.

  3. Ora vediamo nel dettaglio le varie Fasi:

    FASE 1

    In una ciotola setacciate la farina e la vanillina.

    Aggiungete latte tiepido dove scioglierete il lievito di birra fresco (se usate quello secco, mettetelo direttamente nella farina).

    Iniziate a mescolare, aggiungete zucchero e uova.

    Infine aggiungete burro sciolto (non caldo) e sale.

    A questo punto trasferite l’impasto sul piano, impastate energicamente almeno 10 minuti.

    Se vedete che l’impasto risulta troppo molle e appiccicoso, aggiungete un po’ di farina, senza esagerare. L’impasto deve risultare comunque molto morbido.

    Rimettete la palla dell’impasto in una ciotola, coprite con pellicola trasparente e lasciate lievitare.

  4. cornetti ricetta con sfogliatura veloce e tabella dei tempi

    FASE 2

    Dividete l’impasto in 8 parti uguali. Ogni parte peserà circa 130 g. Per essere erti pesateli.

    Per ogni parte, create delle palline.

    Ogni pallina stendetela con il mattarello, il più sottile possibile cercando di creare un cerchio.

    Con un pennello da cucina, spennellate il burro sciolto (per la sfogliatura) su questo cerchio. Dopo spolverate con dello zucchero semolato (non troppo).

    Dopo procedete facendo la stessa cosa con la seconda pallina. Stendetela, dopo posizionatela sopra a quella già stesa con burro e zucchero, cercando di far combaciare tutte le estremità.

    Procedete così per tutte le 8 palline. Nell’ultima però non metterete né burro né zucchero.

    Otterrete così un cerchio formato da 8 strati, abbastanza spesso.

  5. cornetti ricetta con sfogliatura veloce e tabella dei tempi

    A questo punto con il mattarello, cercate di appiattire e stendere questo cerchio, rendendolo più piatto possibile.

    Con un coltello o la rotella per tagliare la pizza procedete a tagliare il cerchio prima a metà e poi in 4 quarti. Dopo tagliate ogni quarto di cerchio in 4 spicchi. Come vedete in foto.

    Ogni spicchio basterà arrotolarlo dalla parte più larga verso il centro. Quando arrotolate tenete la punta ferma e cercate di allungare il più possibile.

    Il vostro cornetto è formato. Mettetelo in una teglia rivestita con carta forno, mettendoli ben distanziati, usate due teglie.

    Se volete invece i cornetti ripieni, mettete un cucchiaino di Nutella o confettura nella parte più ampia dello spicchio di pasta e dopo procedete ad arrotolare.

    Se volete dei cornetti più grandi, invece di dividere un quanto di cerchio in 4 spicchi, dividetelo in 3 parti!

    Quando avrete finito di arrotolare tutti i vostri cornetti, chiudete le teglie con pellicola trasparente e lasciateli lievitare. In frigo per chi li farà per colazione.

  6. cornetti ricetta con sfogliatura veloce e tabella dei tempi

    FASE 3

    Chi li ha in frigo, dovrà metterli fuori dal frigo e farli acclimatare almeno un’ora meglio se due.

    Accendete il forno statico a 200° C e lasciate arrivare a temperatura.

    Sbattete un tuorlo e due cucchiai di latte e usaltelo per spennellare i cornetti prima di metterli in forno. (potete decorare anche con dei zuccherini)

    Lasciate cuocere 10 minuti a 200°C dopo abbassate a 180°C.

    Se dopo 10 minuti vi sembrano già troppo colorati, coprite con un foglio di carta argentata e fate proseguire la cottura.

    Dopo circa 20 minuti i vostri cornetti ricetta con sfogliatura facile e tabella dei tempi, sono PRONTI! Se volte, spolverate con zucchero al velo e buon appetito!

    Alla prossima da Sapore di Arianna!

4,8 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.